Loving People Through Food
Aug 282013
 
 1867  600x pici e castagne gelato albicocca e miele 4   Foto
Hanno voglia a dirmi che l’ estate sta finendo.
Non ci credo. Non qui a Roma, almeno.
Mi sono sempre piaciuti i temporali, specialmente quelli estivi, quelli che ti trovano in veranda con la maglia a righe bianca e blu con le maniche lunghe, i calzoncini corti e gli stivali della pioggia bianchi.
Mi piace sentire il rumore della pioggia, i lampi, i tuoni, mi piace la sensazione di stare al sicuro dentro le quattro mura di casa, dietro la finestra, col primo tè bollente dopo settimane\mesi di astinenza.
Forse perchè l’ estate non è la mia stagione preferita, forse perchè il tempo freddo mi si addice di più (ricordo che quando cambiammo casa e mia mamma mi chiese come volessi realizzare la mia nuova cameretta il commento fu: sembra una baita di montagna. ecco..), forse perchè è vero che “il mare stanca” e se fa caldo e il sole picchia stanca ancora di più, e ogni tanto ci vuole un po’ di sana pioggia, la sensazione dei piedi dentro ai calzini, della sciarpa di cotone intorno al collo.
Ecco, ma a Roma a parte un temporale ieri pomeriggio, fa ancora caldo.
E si mangia ancora il gelato.
GELATO AL MIELE E ALBICOCCHE
Print
Tipo Ricetta: Dessert
Autore:
Ingredienti
  • latte 800 ml
  • tuorli 8
  • zucchero 200 gr
  • miele 2 cucchiai
  • panna 800 ml
  • latte condensato 325 gr
  • orzo in fiocchi 50 gr
  • albicocche
  • miele
  • orzo in fiocchi
Istruzioni
  1. Versare il miele nel latte e portare a bollore a fuoco basso.
  2. Battere le uova con lo zucchero .
  3. Versare a filo sulle uova il latte caldo, la panna ed il latte condensato.
  4. Rimettere la crema sul fuoco e cuocerla fino al raggiungimento di 85°.
  5. Preparare una bol piena di acqua e ghiaccio.
  6. Appena la crema raggiunge la temperatura di 85°, trasferire il pentolino nella bol colma di ghiaccio così da abbattere la temperatura più velocemente possibile.
  7. Unire l’ orzo al gelato.
  8. Versare il composto nella gelatiera e quando è pronto trasferire il gelato in freezer almeno un paio d' ore prima di utilizzarlo.
  9. In un bicchiere versare due cucchiai di orzo e coprirlo con il miele.
  10. Tagliare qualche albicocca a pezzetti e porle sul fondo delle coppette.
  11. Disporre due o tre palline di gelato sulle albicocche.
  12. Completare il gelato con il topping al miele ed orzo in fiocchi.
 button print gry20   Foto

Ti potrebbero interessare anche:

La signorina Pici e Castagne

  6 Responses to “The Perfect Bite : : GELATO AL MIELE E ALBICOCCHE”

  1.  

    Ma sì..speriamo che faccia caldo ancora per un po’, così da poterci concedere qualche gelato (come se quest’estate non me ne fossi concessa abbastanza :-) ). Ricetta: stupenda. Foto: stupenda. Brava

  2.  

    Io infatti mi sto letteralmente gosendo il fresco di questi giorni, le notti quasi fresche. Il caldo mi piace anche, ma giusto al mare. In città si muore. Ed è per questo che solitamente emigro al nord d’estate :-)
    Però mi dà sollievo un bel gelato che spesso è la mia cena e quindi, ben venga anche l’estate, purché non torrida.

    Fabio

    •  

      voi avete capito proprio tutto della vita. io pure sono pro-emigrazionialnordeuropaeanchepiùssù.
      il caldo non mi piace, mi piace il mare, tollero appena il sole, e quello che più mi manca poi dell’ estate sono i profumi.
      porterei in vacanza solo il mio naso se potessi.
      p.s.: belle belle belle le vostre foto vacanziere… : O)

  3.  

    Io di gelato ci vivrei. E lo sai qual’è quel queed in più? La ricetta del latte condensato. Grazie per questo regalo, da una maniaca del “tuttoesolohomemade”. Un bacino, Sere

 Leave a Reply

Richiesto

Richiesto

Vota La ricetta: