Loving People Through Food
Jun 262012
 

 Boum!, Charles Trenet
 671  960x720 pici e castagne mele ripiene 2   Foto
Vi avevo raccontato qualche tempo fa di quanto mia nonna adorasse “nascondere” la ciccia.. non intesa come la pancetta sotto le camicie larghe.. la ciccia nel senso di carne, le polpette, ecco.. per tutto il resto della ciccia, non c’ è Mastercard che tenga mi sa..
E per quanto questo caldo umidiccio mi spingerebbe a togliermi persino la pelle per stare più fresca, l’ idea di mettere in bella mostra le mie ciccette sballonzolanti mi impedisce di cedere alla tentazione..
 673  960x720 pici e castagne mele ripiene 4   Foto
Bene.. e vi ricorderete pure che mia mamma è una che quando prende una fissa non la molla fino… bè, fino alla prossima fissa naturalmente!
 672  960x720 pici e castagne mele ripiene 3   Foto
Ecco.. c’ è stato un tempo in cui mia mamma cucinava la carne con la frutta, vai poi a capire perchè.. e dall’ unione di questi ricordi attorcigliati è venuta fuori la ricetta di oggi, buona da mangiare anche fredda, che si può preparare anche il giorno prima, anzi…
Così mi è ritornato alla mente un libro letto tanto tempo fa:
“Non c’è niente di nuovo in cucina. ogni sapore, ogni consistenza, ogni profumo, può riportare alla memoria ricette già assaggiate in contesti e luoghi completamente diversi.
L’ unica vera novità è lo stato d’ animo con il quale ogni volta si assaggia un piatto, e soprattutto, in compagnia di chi lo mangiate” (I.M.)
 674  960x720 pici e castagne mele ripiene   Foto

MELE RIPIENE.. DI CARNE!
Print
Tipo Ricetta: Carne
Autore:
Ingredienti
  • mele verdi 4
  • carne macinata 250 gr
  • salsiccia (opzionale) 1
  • cannella
  • noce moscata
  • sale
  • olio EVO
  • aglio
  • pane in cassetta raffermo 1 fetta
  • uovo 1
Istruzioni
  1. Ammollare la fetta di pane in acqua per circa 10 minuti.
  2. Strizzare bene il pane.
  3. Con un coltellino tagliare la calotta delle mele e svuotarle all' interno.
  4. Eliminare il torsolo e tagliare a dadini la polpa.
  5. Amalgamare la carne macinata con il pane, l' uovo, la salsiccia sbriciolata, un po' di cannella, una grattugiata di noce moscata, uno spicchio d' aglio spremuto, e l' interno delle mele tagliato a dadini.
  6. Farcire le mele con il composto di carne, chiuderle con la calottina tagliata in precedenza ed avvolgere ogni mela in un foglio d' alluminio.
  7. Preriscaldare il forno a 200°.
  8. Disporre le mele su una placca da forno rivestita di carta forno.
  9. Versare mezzo bicchiere di acqua sul fondo e lasciar cuocere le mele per circa 30- 40 minuti o finchè saranno morbide.

Con questa ricetta partecipo al Contest di Ely, nella categoria “ricette di carne”:
 Banner+scritta+marrone   Foto

 

 button print gry20   Foto

Ti potrebbero interessare anche:

La signorina Pici e Castagne

  30 Responses to “MELE RIPIENE.. DI CARNE!”

  1.  

    Davvero molto interessante questa ricetta,la ciccia nella mela mi incuriosisce davvero moltissimo tesoro e per le altre ciccie, li non c’è niente di delizisoso da vedere nemmeno da queste parti!!bacioni,imma

  2.  

    Una ricetta davvero deliziosa…Anche io amo camuffare la “ciccia” e il connubio con la frutta lo trovo decisamente buono!! Un bacione cara e buona giornata!!

  3.  

    ma quanto sei chic!!!

  4.  

    Tu lo sai no che fino a che non avrò un colore tendente al caramello bruciacchiato io non mostrerò i miei polpaccetti burratosi? Domenica mio marito ha voluto portare mia figlia alle piscine termali che abbiamo qui vicino a Siena, splendide. Una marea di gente. Meno male che il colore più in voga era il bianco latte. Io ho messo il costume per la prima volta quest’anno e sembravo una luce lampeggiante in mezzo al prato. Bianca da matti, e ancora più bianca per lo strato di protezione potente che mi ero spalmata per la paura di restare fulminata dal sole. La ciccetta però non l’ho nascosta. Quella è lì, ed indubbiamente preferisco la tua, nascosta in uno scrigno dolce e speziato che mi affascina da matti.
    Stai su, non sei sola! Un bacione, Pat

    •  

      Pat… io ho solo paura del riflesso della mia ciccia bianca al sole… sarà una roba abbagliante… sembrerà di stare sulle Dolomiti a Natale.. tutto quel bianco…
      io mi preparo per questo weekend, però lo dicevo qualche ricetta fa, da quest’ anno me ne sto in astinenza da sole! anche perchè ultimamente mi fa prudere la pelle….

  5.  

    curioso questo abbinamento e mi hai risvegliato uno dei proposti per il nuovo inverno: i chutney!! Chissà se riuscirò a rispettarlo…
    Per la cicccia, ce l’ho concentrata sul girovita, ma sono sempre stata così e ho il sospetto che neppure il digiuno me la farebbe sparire e allora…chissenefrega!!! :-) l’importante è la salute e non un paio di kg di troppo. Baci

    •  

      uh!! io invece i chutney li preparo spesso, anche in estate, magari con la frutta fresca.. :O)
      quasi quasi… questo we………
      Rob… fossero solo un paio di kg… chiuderei un occhio.. ma qui tocca chiuderli tutti e due!!!!! :OP
      baciooooooooooooooooooooooooooooooooooo

  6.  

    Ma tu guarda che bella idea…io una bella salciccia ce la metterei eccome, così diventa un piatto unico perfetto e sostazioso…poi quel tocco di cannella…Mi piace! Un saluto
    simo

    •  

      ma infatti io l’ ho messa!!!
      :O))))) ti pare che se c’ è da fare una cosa golosa ci rinuncio??? però, capisco pure che magari l’ estate non tutti vogliono mangiare salsiccia, così ho provato a farne 2 con e 2 senza!
      un bacione Simo!!!!!

  7.  

    Mahhhh …carne macinata di vermicelli? della serie non si butta via niente…. basta con questi vermicelli altrimenti ce li portiamo dietro fino alle prossime ciliegie. Però, c’è un però, questa fobie per le cose striscianti…..è roba da Freud -:))))
    Ma veniamo a cose più serie (toscani e romani insieme non possono non stuzzicarsi e prendersi un pò in giro…è fisiologico e divertente!) questo abbinamento carne frutta mi piace molto e mi fa estate. Brava sei sempre una sorpresa. Ciao carissima.

  8.  

    Oh mamma!!! Pensa che quando ho letto mele ripiene di carne ho pensato “non sarà mica uguale alla storia di ieri delle ciliegie?” che mi ha lasciato molto scossa. Quando poi ho visto che la carne in questione non erano cose vive e striscianti ho tirato un sospiro di sollievo. Bella ricetta. Adoro questo tipo di mix di sapori.
    Ciao
    Mari

    •  

      ahahahahhahahahhahahah…. mari… ma tu mi fai sempre morire dal ridere…. hai pensato che si parlasse di carne in quel senso!!!! ahahhah…
      ti immagini?? che cucina alternativa sarebbe stata su questo blog… domani cavallette alla mugnaia, ragni fritti, gechi arrosto….. bleeeeeeeaaaaaaaaaahhhh…
      teniamoci strette queste melucce, và…
      un bacione tesoro mio!!!

  9.  

    favolosa; in bocca al lupo per il contest, incrocio le dita, merita proprio un premio!!! ultimamente vado un po’ di fretta, finita la scuola il tempo raddoppia e lo sfrutto tutto per fare quelle cose che rimando, rimando, rimando….
    ciao E.

    •  

      eheh.. stavo per augurarti buone vacanze quando ho letto che era finita la scuola.. ma poi ci ho ripensato considerato tutto l’ arretrato che starai cercando di smaltire.. e quidni, buon lavorooooooooooooooo!!!
      smack

  10.  

    Noooooo ma questa la voglio provare di certo che gallata!!!!!!! Mi piace da impazzire e ti ringrazio per questa nuova ricetta, stasera comincio ad inserirne ancora!!!! Baciii

  11.  

    E come dare torto alla tua mamma!! Io adoro le mele “salate”, soprattutto con la carne. Qui poi le temperature sono meno che primaverili e il forno si puo’ accendere senza problemi. Per lo stesso motivo non mi pongo il problema delle ciccette in mostra: si sta benissimo con le maniche lunghe. Per fortuna, perche’ ormai mi sto convertendo ai caftani, in attesa di passare ai teli degli ombrelloni…che amarezza!! Un abbraccione carissima, ci sentiamo domani!!

  12.  

    Ciao Ciccina, è bellissima la frase che hai riportato, è vero in cucina non c’è da inventare più niente, ma lo spirito con il quale ogni volta assaggi qualcosa, anche magari lo stesso piatto, non te lo rende uguale alla volta precedente…e poi vuoi mettere il gusto di mangiare insieme ad una buona compagnia o anche solo a tuo marito (sempre che sia in una giusta serata, con la luna al suo posto…..), questa ricetta sarebbe proprio adatta!!!!! un bacione e buona serata

    •  

      è proprio vero ragazze…. mi è capitato di mangiare un pezzo di pizza sui gradini una sera che era sfumata una cena “importante” e ricordarlo come una delle cose più divertenti del mondo!!
      smack smack smaaaaaack

  13.  

    e come sempre mi stupisci!!!! pero’ sono convinta anche io che questo binomio mela carne sia davvero da provare:-) e poi sono una meraviglia da vedere:-) devo dire che tu hai la fortuna di avre delle maestre da tua mamma a tua nonna, mia mammanon va al di fuori di una cotoletta… un bacione cara

    •  

      ahah.. ma dai… bè devo dire che in famiglia cucinare ci piace molto… magari non sempre siamo innovativi, ma godiamo di buoni stimoli :O)
      se le proverai spero che mi farai sapere se ti sono piaciute!
      un bacione cara!!!

  14.  

    Il maiale com le mele l’ho provato in varie versioni, maosì mai, favolosa e scenografica ricetta!

  15.  

    Inseritaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!

 Leave a Reply

Richiesto

Richiesto

Vota La ricetta: