Loving People Through Food
May 142012
 

 Blue Moon, Glenn Miller
 438  960x720 olive2   Foto
Mia mamma è una che in famiglia si è sempre distinta per quella manciata di ricette che ad ogni pranzo/cena importante ti ripropone con fierezza..
Del resto, nessuno l’ ha mai contrariata e questo l’ ha convinta a cavalcare con sempre maggiore entusiasmo i suoi cavalli di battaglia.
 439  960x720 olive3   Foto
Quella di oggi è un patè superfacile che facevamo insieme, che piace a tutti e di cui tutti chiedono la ricetta a fine cena.
Il patè di olive l’ altra sera l’ ho messo sulla focaccia con i pomodorini, ma è gustosissimo anche su semplici crostini insieme al labneh per uno spuntino veloce come ho fatto io o sulla pizza, o sulle verdure grigliate o con un’ insalata di finocchi (quando è periodo, ovvio..).
Preparate il patè, assaggiatelo e fatevi ispirare dalle sue potenzialità e mille usi!!!
 440  960x720 olive 0   Foto

PATE' DI OLIVE DI MAMMA
Print
Autore:
Ingredienti
  • olive greche kalamata 300 gr
  • tonno al naturale 80 gr
  • aglio 1-2 spicchi
  • capperi sottosale 2 cucchiaini
  • olio EVO
  • limone poche gocce
  • pasta d' acciughe
Istruzioni
  1. Denocciolare le olive.
  2. Porre tutti gli ingredienti nel mixer e tritare il tutto.
  3. Aggiungere l' olio a filo man mano che il mixer trita tutti gli ingredienti.
  4. Assaggiare il patè ed aggiungere poche gocce di limone.

 

 button print gry20   Foto

Ti potrebbero interessare anche:

La signorina Pici e Castagne

  30 Responses to “PATE’ DI OLIVE DI MAMMA”

  1.  

    Uh uh sì! Che buono il patè di olive! Mi sa che ci proverò!! :)
    Buona giornata!

  2.  

    il patè di olive mi piace tantissimo, ma con il tonno non l’avevo mai provato. Sulla focaccia con i pomodori deve essere squisito.Certe ricette delle mamme sono imbattibili!
    Buona giornata

  3.  

    @Elisa: io certe volte… ehm… lo mangio a cucchiaiate…. O_O bacione tesoro e buon lunedìììììììì smack!!!
    @Chiara: ma guarda.. ti dirò… io certe volte non lo metto il tonno ed è buono ugualmente… direi che mia mamma è una donna molto molto pratica.. in questo è imbattibile!!! :O))))
    buon lunedìììììììì!! e buona settimana ovviamente.. siamo solo all’ inizio, ahimè!!! bacio!

  4.  

    Buono il patè di olive con il tonno, na variante interessante e da riproporre….il cavallo di battaglia di mia mamma è la focaccia con i pomodorini e il formaggio che prepara tutte le domeniche per pranzo. E io ci provo a farla uguale, ma la sua è inimitabile :-)
    Buon lunedì
    Camy

  5.  

    Anche mia mamma quando prova qualcosa che ha successo tra i commensali lo ripropone all’infinito. In casa abbiamo avuto il periodo della zuppa inglese, quello dei calzoni, quello dei pomodori ripeni ecc ecc.
    uesto patè mi sembra ottimo: veloce da fare e perfetto per un antipasto dell’ultimo minuto!

  6.  

    @Camy: ecco.. io ne so qualcosa di questi miracoli.. la nonna di una mia amica fa una pizza rustica che è la fine del mondo.. naturalmente le dosi sono ad occhio, io non ci ho mai capito nulla e soprattutto le sue amiche che l’ hanno fatta insieme a lei non hanno ottenuto lo stesso risultato. mai. cioè, sono quelle cose inspiegabili…….. focaccia pomodorini e formaggio…. mmmmmmm… che fame!!!!!!! buon lunedì e buona settimana.. stringi i denti… mancano solo 6 giorni a domenica.. alla focaccia.. :O))))

    @alessia: ahahahahah è vero.. è così anche a casa mia….e infatti vedo i tuoi must e rilancio con abbacchio panato, involtini di pollo, mousse di tonno, insalata di polpo…. c’ è poco da fare… sono tutte uguali. e noi diventeremo come loro. (?) O_O

  7.  

    molto, molto invitante, da provare assolutamente, un abbraccio SILVIA

  8.  

    Questo patè deve essere proprio delizioso io l’adoro e di sicxuro quello fatto in casa ha decisamnete una marcia in piu…prendo nota,baci,Imma

  9.  

    Mi sa che tua mamma e la mia si conoscono: non solo anche la mia ha i suoi pezzi forti e te li ripropone stile bistrot a menu fisso, ma uno di questi è proprio il paté di olive. Però devo ammettere che è buonissimo!!!!

    •  

      ahahahah… che ridere… stile bistrot a menù fisso….. ma rendi troppo l’ idea!!!!!!
      c’ è un piccolo ristorantino in Toscana che da una vita propone le stesse cose.. e il menù lo sappiamo tutti a memoria, tant’ è che spesso lo recitiamo “a filastrocca” come fa il proprietario :O)
      e, proprio come per il patè di olive è tutto buonissimo!!!!! che sia questo il segreto???
      un bacione!!!

  10.  

    ehi, sono una tardona e pure una mamma, percio’ ho la facolta’ di parlare; belle bimbe, parliamoci chiaro, se siete arrivate a cucinare cosi’ bene, il merito e’ anche delle nostre ricette ripetitiive, oh, e siatene consapevoli, beh

  11.  

    Meravigliosa la precisazione sulla stagionalità del finocchio ;) Brava brava cara la mia SignorinaPici!

  12.  

    Maddai!! Io ne faccio uno sciapo sciapo di sole olive…che capra!! Mai pensato di farlo cosi’: ci credo che la tua mamma ne va fiera, ne ha ben donde!! Un abbraccione , Sere…ci vediamo domani…

  13.  

    cosa non darei per uno di quei crostini!!!

  14.  

    che bello frullare tutto assieme e poi far indovinare agli altri cosa c’è dentro ahahah… io lo faccio sempre quando so che c’è qualcosa che non indovineranno mai… malefica!!! sai che questa vesrione col tonno.. mai sentita, geniale.. sopratutto perchè piace un sacco a me ;-) un mega bacione

  15.  

    La scelta delle Kalamata per questo patè mi incanta. Olive polpose, saporite, con quel tono amarognolo ma così gradevole che le rende irresistibili. Io le uso spessissimo in cucina, te ne sarai accorta e quando posso, me le faccio portare direttamente dalla Grecia da mio marito che ci va spesso per lavoro. Questo patè, devi dirlo alla tua mamma, diventerà anche uno dei miei cavalli di battaglia. Grazie infinite per la condivisione.
    Un abbraccio grande. Pat
    PS – Magnifico Glenn!

  16.  

    @Gaia: passa qui quando vuoi.. mia mamma fa le scorte di questo patè… eheh…. bacio!!!
    @tiziana: ma riesci ad immaginare una ricetta più salvafaccia di questa??? tutto nel mixer, frulli e olè.fatto. antipasto-aperitivo-stuzzichino pronto.. anche all’ improvviso… smaaaaaaaaaack
    @pat: sììììì!!! queste olive hanno un sapore così diverso dalle altre, hai proprio ragione Pat!
    mia mamma sarà ben contenta di sapere che vedi, aveva ragione lei!!! è proprio buono questo patè e non c’ è motivo di non riproporlo (ogni volta… ogni voltaaaaaaa).
    mi fa sempre sorridere il fatto che ti accorgi della musica che metto :O) non lo fa quasi nessuno..

    buona settimana signore mie!!!

  17.  

    Serena io resto sempre a bocca aperta qui da te!!! Mi sono guardata anche gli altri post e secondo te le frittelle posso farle al forno? Lo so che non sono più frittelle ma volevo provare:-p e tua mamma e’ avanti con questi crostini :-) assomigliano a quelli di Donna Hay semplici ma di gran gusto!!! Io il labneh l ho mangio da una mia amica che li fa:-) bacioni

    •  

      ciao Ombretta!!!
      sai che non ho mai provato a farle al forno?? magari faccio un esperimento e ti faccio sapere :O)
      mia mamma come pioniera del Donna Hay pensiero ce la vedo…. hihihi.
      Però anche tu sei un passo avanti signora mia!!! io il Labneh fino a qualche mese fa neanche lo conoscevo!!!!! incredibile.. tu già lo mangiavi…
      un bacione cara!!!!

  18.  

    Adoro le ricette di famiglia e poi, in effetti, questo patè si presta ad una infinità di usi :)
    Bella ricetta, da segnare

  19.  

    buono questo patè!!!! ci credo che vi chiedono la ricetta!!!!!!!!! brava anche la tua mamma!!!! mi aggiungo ai tuoi lettori!!! ciao Marina

  20.  

    Buonissimo questo paté complimenti!!

 Leave a Reply

Richiesto

Richiesto

Vota La ricetta: