Loving People Through Food
Mar 032014
 
 2223  600x pici e castagne crostini ceci 2   Foto

Ancora legumi su queste pagine, ma in una versione insolita.

Niente zuppe, niente minestre.. bensì dei crostini.

 2224  600x pici e castagne crostini ceci 3   Foto
Mi piace molto il sapore della pasta di sesamo con la crema di ceci ed un pizzico di limone.
L’ aringa affumicata poi dà anche un certo tocco di personalità al piatto.
 2228  800x pici e castagne crostini ceci 5 0   Foto
Durante le feste di Natale a casa della nonna l’ aringa affumicata non mancava mai ed io ricordo certe merende seduti attorno al tavolo della cucina con il piattino di coccio, una fetta di pane caldo ed un paio di filetti di aringa affumicata..
Le mani sporche e puzzolenti che poi correvamo a lavarci, ma quel sapore così buono….
 2225  600x pici e castagne crostini ceci 4   Foto
Quando l’ ho vista al mercato l’ ho comprata subitissimo. Volevo farci pane e aringa, e alla fine sono venuti fuori i crostini di oggi.
 2227  600x pici e castagne crostini ceci   Foto

CROSTINI CON CECI ED ARINGA AFFUMICATA
5.0 from 1 reviews
Print
Tipo Ricetta: Pesce, Legumi
Autore:
Ingredienti
  • pane francesino o baguette 100 g
  • ceci piccolini secchi 100 g
  • prezzemolo tritato 1 cucchiaio
  • tahina (pasta di sesamo) 1 cucchiaio
  • sale
  • pepe
  • olio
  • aringa affumicata 2 filetti
  • limone (succo) 2 cucchiai
Istruzioni
  1. Ammollare i ceci in acqua fredda per una notte.
  2. Al mattino cambiare l' acqua e far cuocere i ceci per 30-40 minuti fino a che saranno teneri.
  3. Frullare i ceci al mixer insieme ad un cucchiaio di prezzemolo tritato, sale, pepe, la tahina ed 1 aringa e mezza.
  4. Quando il composto è ridotto in purea assaggiarlo ed aggiustare eventualmente di sale e pepe.
  5. Affettare il pane e tostare le fette senza bruciarle.
  6. Sbriciolare la mezza aringa avanzata.
  7. Spalmare la crema di ceci sulle fette di pane bruscato e distribuire su ogni crostino un pezzetto di aringa affumicata.

 

 button print gry20   Foto

Ti potrebbero interessare anche:

La signorina Pici e Castagne

  19 Responses to “ The Perfect Bite : : CROSTINI CON CECI ED ARINGA AFFUMICATA”

  1.  

    I crostini sono tra le cose più buone che vi siano al mondo!!! Con l’aringa affumicata devono essere davvero strepitosi: sai che non l’ho mai magiata? Però mi attira perchè la lego indissolubilmente ai paesi nordici, che amo tanto e che vorrei conoscere meglio, quindi già la approvo… e adoro i sapori affumicati, quindi questi crostini sono approvati al 100%!!! Se poi li servi su quel bellissimo tagliere naturale come si può rifiutare?
    UN bacio, Tatiana

  2.  

    -)) che ricetta super comfort per me! … La mia domanda si è già risposta leggendo il post, ti spiego volevo chiederti se fa parte della tradizione toscana, intendo le aringhe con pane, crostini, ecc. Perchè ricordo con tanta tanta malinconia che in inverno mio papà comprava sempre le aringhe affumicate le metteva sotto olio d’oliva e aglio con grande approvazione di noi bambine. Mio padre è ligure ma la mia bisnonna era di Carrara e lui da piccolo passava estati intere a Carrara. Per questo mi chiedevo se la sua mania per le aringhe arrivasse da li! Forse lo avrà anche detto ma io ero troppo impegnata a mangiare aringhe sul pane! Le le trovo gliele preparerò alla tua maniera la prossima volta che vado a trovare I miei!
    Che belle le tradizioni vero?

    •  

      ma sai Laura che non so?
      la nonna in questione non è la nonna toscana, ma la nonna materna che sebbene sia nata a Civitavecchia ha vissuto per qualche anno anche a Siena..
      perciò, che dire? non saprei risponderti con esattezza…. vero è che le tradizioni sono come i fili di una coperta infeltrita a volte.. si mischiano, si intrecciano, non riesci più a scioglierli, ma tengono caldo. : )))

  3.  

    Miss Pici, che meraviglia.
    Io amo le tue ricette perché sanno di terra, di cose concrete, di calore di casa.
    Mi pare sentire il profumo di queste meraviglie!
    Un abbraccio e buon inizio settimana
    Lou

  4.  

    Mi ricordo ancora il panino con l’aringa mangiata in Olanda in riva al mare… così come ricordo ancora l’odore ;)
    Una bontà che a distanza di 25 anni non dimentico!

  5.  

    Bellissimi, davvero molto belli, pure il tagliere te lo ruberei, amo i ceci e anche l’aringa non mi dispiace, mi stanca dopo 4/5 forchettate seppur buona ma nella tua versione è speciale, bravissima, mi piace da morire questo crostino!

  6.  

    Il mio amore per i ceci é così forte che una volta me li sono mangiati in macchina mentre tornavo a casa nel tragitto casa mamma-casa margy. Che soddisfazione! Devo scoprire come si dice aringa in inglese o francese, poi passo all’attacco!
    Buona settimana!

  7.  

    questo abbinamento aringa-ceci trovo sia vincente! una genialata x smorzare il sapido del pesce ;)
    Brava Signorina Pici, come sempre del resto;)

  8.  

    ceci e aringa mi ricordano il mio nonno. sarebbe impazzito per i tuoi crostini!

  9.  

    Volevo scrivere un’arRinga per difendermi da tantà bontà, ma mi arrendo. Stavolta hai decisamente vinto tu.

    Fabio

  10.  

    Deliziosi, un crostino tira l’altro! E poi le tue foto sono sempre così belle, bravissima!!!!

  11.  

    Questi crostine devono sciogliersi in bocca che e’ un piacere!

  12.  

    Con l’aringa ho un rapporto di amore e odio nel senso che ogni tanto mi piace e ogni tanto no, però in versione crostino penso proprio che mi piacerebbe!! Baci baci

 Leave a Reply

Richiesto

Richiesto

Vota La ricetta: