Loving People Through Food
Feb 052014
 
 2256  600x pici e castagne soda bread 2   Foto

le giornate uggiose, come dicevo giusto lunedì, sono fatte per stare chiusi in casa a mangiare zuppe calde e fumanti in cui intingere magari una fetta di pane abbrustolito e croccante.

 2262  600x pici e castagne soda bread   Foto
Mi sento di dire quindi, che anche stare a casa a fare il pane potrebbe essere un’ attività che si adatta bene alle giornate di pioggia.
E di pioggia ce n’ è stata, eccome se ce n’ è stata. Infatti noi il pane lo abbiamo fatto. E rifatto.
Perchè fare il pane calma le tensioni, ha un  effetto balsamico sui nervi -almeno sui miei poveri nervi tesi- e profuma la casa di.. casa.
 2261  600x pici e castagne soda bread 5   Foto
Il soda bread è un pane semplice semplice, visto e rivisto lo so ma questo è il mio diario di bordo e allora sarà bene che lasci ai posteri ogni piccola testimonianza delle cose passate, ogni briciola di felicità.
Perchè sì, a me fare il pane rende estremamente felice, affondare le mani nella pasta morbida, fare gli sbuffi con la farina ed osservare in religioso silenzio che la magia si compia nel forno.
 2258  600x pici e castagne soda bread 4   Foto
Nel frattempo c’ è tutto lo spazio per appiccicare la faccia al vetro della finestra, soffiarci con la bocca aperta e scrivere col dito, guardare le goccioline di pioggia che si rincorrono e si uniscono sul vetro, chiudere gli occhi e farsi cullare dalla musica della pioggia che batte sui tetti, sulle travi di legno in cortile, sui barili di latta e sugli ombrelli dei passanti..
Poi il pane caldo, spezzato con le mani ed un ricciolo di burro magari fatto in casa ..
 2257  600x pici e castagne soda bread 3   Foto

SODA BREAD INTEGRALE
Print
Tipo Ricetta: Pane, Lievitati
Autore:
Ingredienti
  • farina integrale 300 g
  • latticello (buttermilk) 250ml
  • bicarbonato 2 cucchiaini rasi
  • sale
Istruzioni
  1. Preriscaldare il forno al massimo lasciando scaldare al suo interno una pietra refrattaria (se non si ha la pietra lasciare la teglia).
  2. Setacciare la farina con il bicarbonato.
  3. Impastare la farina con il latticello ed unire un pizzico di sale.
  4. Lavorare l' impasto su un piano ben infarinato e quando la pasta sarà liscia e senza grumi conferirgli la forma di una palla.
  5. Incidere una croce sulla superficie della pagnotta e cospargere la superficie di farina.
  6. Infornare e cuocere per circa 20-30 minuti o fino a quando la pagnotta sarà ben dorata in superficie e completamente cotta all' interno.

 

 button print gry20   Foto

Ti potrebbero interessare anche:

La signorina Pici e Castagne

  18 Responses to “ The Perfect Bite : : SODA BREAD INTEGRALE”

  1.  

    Hai proprio ragione fare il pane calma le tensione. Ed il soda bread da anche un sollievo quasi immediato.
    Oramai è diventato come una droga per me farlo.

  2.  

    con la farina integrale è ancora più buono!!!

  3.  

    Ti dico la verità: non mi ero mai soffermata sul soda bread, non so perché, leggendo ora la ricetta mi rendo conto che è semplicissimo e veloce… ma perché non l’ho mai fatto??!!
    è stupendo! lo provo!
    Bacio!

  4.  

    Come te amo panificare, soprattutto in giorni come questi, anche se poi d’estate non mi fermo mica!!!
    Magnifico questo pane, io non l’ho mai fatto però. Corro ai ripari e metto le mani in pasta.
    Baci.

  5.  

    Sai, anch’io ho iniziato a panificare.. anche se non proprio pane, diciamo lievitare :), in questi giorni uggiosi. Non credevo avesse un simile effetto terapeutico :)
    questo pane sembra buonissimo, e poi è fato con così pochi ingredienti.. wow, magie :)
    Bellissime le foto :)
    bacio,Sivlia

    •  

      si, è proprio come dici tu Silvia.. fare il pane è pura magia. a me piace molto e persino quell’ odore di farina e acqua che cambia nel forno ha un effetto benefico su di me. insomma, faccio il pane e l’ aromaterapia tutto insieme! : P
      bacio!!

  6.  

    sapessi che ricordi mi evoca questo pane…il mio piovoso intenso soggiorno irlandese…tank you!

  7.  

    Un signor “soda bread” lo definirei… bello fiero, protagonista delle tue foto. Mi auguro vivamente per il signor “soda bread” che quel burro non sia salato, fosse per me la sua ” fierezza” avrebbe ahimè vita mooooolto breve!

  8.  

    mi ricorda uno dei viaggi piu’ belli della mia vita, in irlanda con tutta la mia famiglia. Soup of the day e soda bread con quantita’ inquantificabili di burro e’ stato il nostro pranzo per una ventina di giorni!

 Leave a Reply

Richiesto

Richiesto

Vota La ricetta: