Loving People Through Food
Nov 262012
 

[singlepic id=1431 w=800 float=center] Erano un po' di giorni che non preparavo dei biscottini come piacciono a me, sempre di corsa, sempre in giro, sempre con tante cose per la testa e pure un po' malaticcia..
Eppure nelle settimane che precedono il Natale non ho voglia che di passare il weekend a casa a preparare speziati biscottini croccanti, morbide torte al cioccolato, ricchi pudding di frutta secca, profumatissimi punch e tè in grado di inebriare persino il Grinch.
Questi biscottini, ad un mese meno un giorno a Natale, aprono le danze ad una stagione (anche bloggistica) che sarà invasa di ricette tipiche in grado di farci respirare profumi che chissà per quale motivo rimandano all' infanzia più che in altri momenti.
Ed io non vedo l' ora che tutto questo abbia inizio, perchè nonostante sia una che ha sempre risalito la corrente come i salmoni, sempre contro, io il Natale lo amo profondamente.
[singlepic id=1430 w=800 float=center]
Amo l' atmosfera di preghiera, il profumo dei mandarini, le lucine bianche che si riflettono in strane forme sul muro, scartare le vecchie decorazioni avvolte nella carta velina che ogni anno le svela in tutta la loro fragilità, suscitando uno stupore come se le tenessi tra le mani per la prima volta.
Il Natale è una passione mai sopita, io ci penso persino durante l' estate, tuttavia finchè siamo in Novembre che è pur sempre il mese dei morti, non me la sento di mettere su ghirlande luminose nè di pubblicare ancora ricette di panettoni e torroni, mi tengo ancora un po' di rispetto per qualche giorno.
[singlepic id=1432 w=800 float=center] Questi cookies con bacche di Goji e cioccolato bianco mi accompagnano verso la fine di questo mese, quando ormai le foglie sono quasi tutte cadute in terra, le castagne conservate, l' olio nuovo in cantina, gli scarponcini ed i calzettoni più pesanti a portata di mano così come la mia sciarpa a quadri rossa, e si comincia già a sentire il profumino delle candele accese di Dicembre.
Le bacche di Goji sono buone e fanno persino bene, per chi volesse scoprire che sapore hanno, io le ho comprate al Naturasì.
Il sapore dei biscotti è molto delicato, la consistenza è morbida ma non gommosa, la vera sorpresa è il cioccolato bianco che si scioglie ad ogni morso..
[singlepic id=1429 w=800 float=center]
COOKIES CON BACCHE DI GOJI E CIOCCOLATO BIANCO
5.0 from 1 reviews
Print
Tipo Ricetta: Biscotti, Dolci
Autore:
Tempo Preparazione:
Tempo Cottura:
Tempo Totale:
Ingredienti
  • farina 280 gr
  • burro 110 gr
  • zucchero di canna 200 gr
  • uova 1
  • cioccolato bianco a pezzi 200 gr
  • bacche di Goji 60 gr
  • vaniglia
  • sale
  • lievito vanigliato 1
Istruzioni
  1. Preriscaldare il forno a 180°.
  2. Amalgamare la farina con il lievito, i semini estratti dal baccello di vaniglia, un pizzico di sale.
  3. Montare il burro morbido con lo zucchero.
  4. Incorporare l' uovo al burro ed impastare tutto con la farina.
  5. Incorporare all' impasto le bacche di Goji ed il cioccolato.
  6. Formare delle piccole palline di impasto (grandi quanto una noce) e distribuirle su una placca da forno ben distanziate.
  7. Infornare i biscotti per 10-12 minuti.

 

 button print gry20   Foto

Ti potrebbero interessare anche:

La signorina Pici e Castagne

  38 Responses to “The Perfect Bite : : COOKIES CON BACCHE DI GOJI E CIOCCOLATO BIANCO”

  1.  

    non avevo mai visto queste bacche, ma i biscotti li assaggerei subito!

  2.  

    Rimango sempre più senza parole. Non solo per la ricetta ma anche per l’affinità di pensiero che ho con te. Questa notte ho sognato di fare dei biscotti con cioccolato bianco, frutti rossi e avena (ecco, forse l’unico ingrediente che si scosta dalla tua ricetta) e mi sono svegliata con questa voglia decisa a esaudirla oggi stesso, e quindi comprare “i frutti rossi” che mancano nella dispensa.
    Prima naturalmente bisogna prendere il caffè (leggasi caffettiera intera e senza tazzina, ma nella mug!!). E il caffè si prende comodamente sedute sul tavolo o sul divano, con il pc davanti per leggere le principali testate giornalistiche e i vari blog. Sì, i vari blog, tra cui il tuo naturalmente. Ed ecco che mi trovo davanti la ricetta che ho sognato!!! :O
    Ed ora ho ancora più voglia di questi biscotti, tanto da addentare lo schermo. Colpa tua! :P

    P.S. Se e quando scendo a Roma devo saccheggiare NaturaSì che qui non c’è!
    P.S’. Io adoro le atmosfere Natalizie, anche se in Italia non abbiamo “QUELLA” atmosfera che vorrei…e che ritrovo solo nei paesi stranieri. Non solo per quanto riguarda le decorazioni, ma anche e soprattutto il “sentire” il Natale. Sono esigente, io!!! :P
    P.S”. Quando commento i tuoi post faccio sempre dei poemi
    P.S”’. Sorry!
    P.S””. Ma non posso farne a meno!
    P.S””’. Ok, sono al quinto p.s…ora la smetto! :P Buona giornata!!!!

    •  

      io non potrei mai rinunciare a leggerev uno dei tuoi commenti. mi fai sempre rotolare sulla scrivania dalle risate.. anche io adoro fare colazione e leggere le testate dei miei quotidiani preferiti e le ricette dei blog che seguo, peccato che vada sempre di corsa e che questo è un lusso che posso concedermi solo nel we :O( durante la settimana leggo qua e là quello che mi capita sottomano e poi approfondisco nei momenti di pausa.
      i tuoi sogni potrebbero essere desideri.. o quantomeno sogni premonitori. quindi vai coi biscotti e si salvi chi può!!!
      se ti servono le bacche di Goji te le invio io. basta tu mi dica dove e quante :O)))

  3.  

    Adesso anche le bacche di Goji, ma sei una enciclopedia vivente?!?!?! Molto invitanti questi biscottini…….
    P.S. In ufficio i miei colleghi mi hanno detto di farti mille complimenti per il blog, pensavano che lo facessi per lavoro. Sono rimasti stupidi dal modo originale con cui presenti le ricette e dalle foto spettacolari. Mi hanno anche detto che sembri una fotomodella, hai dei lineamenti perfetti e sono giudizi di altre donne. Insomma il tuo blog sta riscuotendo uno successone.
    Baci

    •  

      sieeeh per lavoro! semmai la modella faccio io per lavoro. :OP ahah. scherzo. è chiaro. è chiaro, no???
      ecco, io devo sempre sdrammatizzare i complimenti perchè mi vergogno tanto e mi imbarazzo, però mi fanno tanto piacere e sapere tutto ciò è da stimolo per continuare a ritagliare del tempo da dedicare al mio piccolo blog, alla cucina e soprattutto a chi legge.
      vi voglio bene.
      bacio!

  4.  

    E allora io aspetto le tue ricette tipiche, perché sai che le adoro! :)
    Quanto al Natale, ho scritto un post l’altro giorno in cui dico come lo vedo io :D
    Questi biscotti comunque mi intrigano…e visto che sono alla ricerca di una tua ricetta da provare (il perché lo scoprirai presto :P) questa potrebbe essere una buona idea…devo solo trovare le bacche di goji… :)
    Un bacio tesoro mio!

  5.  

    Ho assaggiato le bacche di Goji l’anno scorso a Lisbona. Li le vendono ad un prezzo accessibile in confezioni formato famiglia e sono pubblicizzate come una specie di elisir di lunga vita, tanto che io ed IP, in un momento di follia creativa, abbiamo pensato di diventare importatori di bacche per venderle anche in Italia ad un prezzo accettabile (mah!).
    Bella l’idea di farci dei biscotti. Signorina, tu come sempre, sei troppo avanti! Ti meriti un bacio

    •  

      è vero, il prezzo non è proprio economicissimo, però è pure vero che pare siano la soluzione a tutti i mali..
      chissà. per ora mi concedo il lusso di farci dei biscottini ogni tanto e di mischiarli ai cereali al mattino.
      Casomai vi mettiate nel business delle bacche di Goji fatemi sapere!
      mi prendo il bacio e rilancio di due!!

  6.  

    Questa volta ci sto dentro…..conosco le bacche di Goji che ho comprato al festival dell’Oriente, le ho usate nelle insalate m non ho mai pensato di metterle nei biscotti…..però odio le feste tutte ma in particolare quelle natalizie, eviterei tutto il prima e mi terrei solo il giorno di Natale, sobrio e in famiglia. Ma tu cucina che io apprezzo. Bacio.

    •  

      evvai! pensa che invece io non ho mai pensato di metterle nelle insalate. ahahah. siamo troppo forti io e te.
      io il giorno di Natale lo passo proprio così, in famiglia, sebbene in tutti i modi si possa definire la mia famiglia tranne che sobria.. eheh..

  7.  

    Le cosnosco queste bacche ed oltre ad essere deliziose e salutari si prestano a varie interpretazioni e la tua è davvero golosissima!!Baci,imma

  8.  

    ecco, a me solo sentire come parli del natale mi sembra di ritrovarmi in svezia, come l’anno scorso, tra le neve, le renne e le lucine accese dietro ogni finestra…quella sì che è vita! baci, tanti tanti tanti.

  9.  

    Per me questo sarà un Natale diverso dagli ultimi trascorsi, non so ancora se più bello oppure no, semplicemente diverso. La cosa che non cambia, però, è la voglia di fare biscotti, quindi prendo subito la tua ricetta e mi do alla sperimentazione.
    Baci

  10.  

    Finalmente adesso sì che possiamo cominciare a parlarne senza esser prese per matte ;)
    Le bacche di goji stavo per comprarle l’altro giorno ma poi ci ho ripensato, avevo già in mano il pacchettino, mi sono fatta forza e l’ho riposto sullo scaffale perchè tra poco in casa non ci entro più per il posto che ho dovuto fare a spezie, bacche, semi, farine etc. etc. e il tempo è sempre troppo poco per poter utilizzare tutto prima della data di scadenza :(

  11.  

    Condivido pienamente con te l’amore per la magica atmosfera che solo il Natale riesce a regalarci.
    Sicuramente il merito è anche di tutte le cose buone che prepariamo, che ce lo fanno godere anche sotto l’aspetto puramente fisico, oltre a quello spirituale.
    Sinceramente non conosco il gusto delle bacche di Goji, ma mi incuriosiscono molto. Amo però il cioccolato bianco ed i cookies in genere e tanto basta per desiderarli (ok, lo ammetto, sono un golosaccio^^).

    Fabio

    P.S. ho preso appunti circa la sciarpa e l’abbigliamento invernale in caso di incontri fortuiti, non si sa mai :-D

  12.  

    ma quelle bacche!! volevo quelle nel sacchettino di sabato scorso ;) (scherzo ovviamente! :P )
    questi biscottini sono una goduria mia cara e le tazze?? Sarà bene che mi comunichi il tuo spacciatore al più presto! Fa anche vendita online o sono “costretta” a venire a Roma a trovarvi? :*
    un bacio gigante e come sempre: nein nein!!

    •  

      aaaaaaaaaaaaah! ahahahaha. rido rido rido a crepapelle. per le tazze devi assolutissimissimamente venire a Roma, le ho comprate in un banchino al mercato che non vende online. E poi… non aspettavamo che una scusa per trascorrere un altro we insieme?
      oddio che ridere, ogni volta che ci penso scoppio a ridere come una pazza…. bacione!

  13.  

    ti chiamerò Fata Biscotta, sei ineguagliabile! Un bacione…

  14.  

    Mi sono capitate davanti queste bacche ma non mi sono fatta tentare, mi sa che ho sbagliato :)
    Buongiorno!

  15.  

    Che belle foto!! La prima mi piace particolarmente. Sui biscotti invece non ho parole, mi sa che sono così buoni da lasciare senza fiato. Li proverò. Buona giornata

  16.  

    E’ strano come un evento (il Natale) possa suscitare emozioni così diverse tra di loro. Io lo detesto. Sì, proprio questa parola brutta e cattiva. In Natale mi mette tristezza, riesco solo a respirare aria avvelenata dal consumismo e dell’ipocrisia dove ci si scambia regali solo per abitudine, dove un sacco di persone si lamentano perchè DEVONO fare i regali ma non hanno soldi, dove in tanti fanno finta di sentirsi più buoni ma solo per quel giorno e per il resto dell’anno chi se ne frega, dove i mercatini dell’usato il giorno dopo di riempono di regali sgraditi, dove le chiese si affollano di persone che per tutto l’anno hanno ingnorato Dio ma vuoi mettere andare in chiesa la notte di Natale?!
    Io proprio non ce la faccio, emigrerei in Cina ma aihimè il Natale è arrivato anche lì tra i cinesi che non hanno la più pallida idea di cosa sia ma per aumentare i consumi si fa questo ed altro: snaturare una tradizione millenaria per seguire delle logiche di mercato. Sarà questo il segreto del Natale?
    Scusa, non volevo essere polemica ma mi conosci un pochino e sai che vado ripetendo la stessa cosa come una pazza in controtendenza ma sai anche che non riesco a stare zitta e mi sa che tra poco eserciterò il mio silenzio con i commenti ai blog del prossimo periodo che si avvicina.
    I tuoi biscotti mi piacciono però e anche un sacco e le bacche le cercherò da Naturasì.
    un abbraccione

    •  

      ed io rispetterò il tuo religioso silenzio amica mia. ci sono cose che non piacciono neanche a me, ma a volte scelgo di non scappare, di restare sul campo a combattere per un senso del Natale più giusto. magari può sembrare presuntuoso, lo so, ma io continuerò a parlare e ricettare del Natale che è per me.
      p.s.: se vai in Cina dimmelo che avrei un paio di curiosità culinarie eh!
      bacio bacio bacio bacio bacioooo

  17.  

    ah, io non vedo l’ora di leggere e vedere tutte le tue ricettine di qui a Natale! :-)

 Leave a Reply

Richiesto

Richiesto

Vota La ricetta: