Loving People Through Food
Oct 272012
 

I ve Got You Under My Skin, Bono Feat. Frank Sinatra

 1254  600x pici e castagne crostata di zucca 2   Foto

Qualche domenica fa è stato il compleanno della mamma, così mi sono offerta più o meno “volontaria” per preparare una torta..

C’ è da sapere che in casa i dolci sono visti sempre con un po’ di sospetto, un po’ perché da quando ho scoperto di essere diabetica è come se fosse passata la voglia di zucchero anche agli altri membri della famiglia, e poi perché essendo dei veri e propri salutisti (colpa e merito del babbo) tutte queste calorie in più a fine pasto le guardiamo sempre con sospetto.

Gli unici dolci “tollerati” così sono diventati quelli fatti in casa, perché posso farli senza zucchero, perché posso selezionare un po’ meglio gli ingredienti  rendendoli quindi un prodotto migliore.. e tra tutti i dolci in assoluto  quello che mette d’ accordo tutti è la crostata, regina indiscussa  della cucina.

 1256  600x pici e castagne crostata di zucca   Foto

Tant’ è che per il compleanno della mamma avevo preparato sia la apple pie di qualche post fa che questa insolita crostata di zucca.

Nonostante sia stata accolta con un un po’ di scetticismo dato che ho una famiglia tradizionalista per certi apetti, ha riscosso un discreto successo.

Così, se dapprima tutti quanti hanno afferrato famelici una fetta di apple pie con le sorbe dopo aver timidamente assaggiato una briciolina di crostata alla zucca se la sono quasi litigata..

Io, par contre,sono sprofondata sul divano, col mio caffè e la mia microporzione di crostata e mi sono fatta una bella risata sotto i baffi :OP.

 1255  800x pici e castagne crostata di zucca 3   Foto

CROSTATA DI ZUCCA
Print
Tipo Ricetta: Dessert, Crostata
Autore:
Tempo Preparazione:
Tempo Cottura:
Tempo Totale:
Servire: 6
Ingredienti
  • farina 170 gr
  • zucchero di canna integrale 1 cucchiaio
  • tuorlo 1
  • burro 80 gr
  • acqua 3-4 cucchiai
  • panna 250 gr
  • purea di zucca 500 gr
  • zucchero di canna integrale 75 gr
  • uova 2
  • cannella
  • sale
  • semi di zucca
Istruzioni
  1. Amalgamare la farina con lo zucchero.
  2. Impastare il composto di zucchero e farina con il burro a pezzetti.
  3. A parte battere il tuorlo con l' acqua fredda ed incorporarlo al composto.
  4. Avvolgere la pasta nella pellicola e riporre in frigo 1 ora.
  5. Stendere la pasta e foderare uno stampo da crostata.
  6. Riporre ancora in frigo per 1 ora.
  7. Preriscaldare il forno a 180°.
  8. Per il ripieno, battere insieme la panna con le uova.
  9. Unire il purè di zucca, la cannella ridotta in polvere, un pizzico di sale.
  10. Versare il ripieno nel guscio di frolla.
  11. Infornare per 30 minuti.
  12. Nel frattempo tostare i semi di zucca nel forno per pochi minuti.
  13. Sfornare la torta e cospargerla di semi di zucca tostati.

 

 button print gry20   Foto

Ti potrebbero interessare anche:

La signorina Pici e Castagne

  15 Responses to “The Perfect Bite : : CROSTATA DI ZUCCA”

  1.  

    Io roba troppo zuccherosa e pannosa da quando ho cambiato alimentazione non riesco neanche più a pensare di mangiarla..se prima davanti a una torta con la chantilly davo di matto ora mettendomi anche questa crostata di zucca davanti non avrei alcun dubbio su quale delle due sceglierei. Buona e bella senza sensi di colpa e senza problemi di digestione! ;) baci

    •  

      ecco, se poi ci mettessi anche la ricetta… uff… mi sa che sono un po’ svanita in questi giorni… anche se c’ è della panna nella ricetta… vuoi la verità??? puoi ometterla.. usa una zucca poco acquosa e falla comunque asciugare un po’ prima di versarla nella crostata… baciiiii

  2.  

    Bravissimaaaaaaaa, per il contest e per la torta…che volevi tenerti tutta per te.

  3.  

    Ciao, ho visto la tua ricetta vincitrice del Colors&Food, davvero bella, ti faccio i miei complimenti, tanti complimenti anche per il tuo blog, le foto sono magnifiche! a presto e buona serata!

  4.  

    Sono sicura che non c’e’ bisogno che te lo dica, ma io adoro tutte le torte a base di zucca e la crostata piu’ di ogni altra. Se ti servono dolci quasi privi di zucchero, prova le tatin di frutta: un cucchiaio di zucchero nella pasta brisee, un altro nella frutta e ti ci viene una torta per 8 persone….

    •  

      ah si???? uuuh, allora adesso la provo! anche se poi devo ammettere di aver imparato a contare i carboidrati come non avrei mai pensato di riuscire a fare, e con la giusta attività fisica, mangio anche quello che per me sarebbe immangiabile.. vabbè, magari non proprio tutto tutto, però me la cavo..
      tatin tatin… vado a cercarmi qualche ricetta và….
      grazie signora mia!!! bacio

  5.  

    Ciao Picina, anche questo fine settimana (purtroppo) è finito, sono qui che tra un post e l’altro, cerco di fare u pò di ordine nei pensieri per organizzare la settimana…ma non è facile, troppe cose….troppi impegni, come si dice da noi…non ne caverò le gambe…..
    Mi piace tantissimo la tua crostata, anch’io pensavo in questi giorni di farne una, anche se ancora devo provare la tua zuppa di castagne e funghi, conto forse per domani, speriamo!!!!
    Ottima la scelta della zucca, anche se è dolce contiene pochissimi zuccheri e quindi è adatta anche per le persone diabetiche….anche se un’alimentazione un pò più regolata non farebbe male nemmeno a noi….ciao a presto e buonanotte!!!!

  6.  

    Io l’anno scorso di questo periodo avevo provato a fare una versione di torta alla zucca, ma poi avevo fatto un pasticcio colossale con gli ingredienti (avevo giusto dimenticato di metterne un paio di fondamentali nell’impasto) e non ho più riprovato. Mi sa che nei prossimi giorni ci riprovo, che dici? la tua mi sembra tanto invitante :-)

    •  

      a me piace molto la crostata di zucca, come del resto tutte le cose dolci e salate che contengano zucca!!!! ecco, te hai dimenticato gli ingredienti nel farla, io l’ altro giorno presa dall’ euforia torinese ho pubblicato la ricetta senza… ingredienti!!!!!!! :OP

  7.  

    Io una zucca che mi aspetta sul mobile, credo che quest’anno la farò anche io a crostata, con il ripieno di famiglia, con pinoli e uvetta tanta cannella e il cacao amaro!! Il bello dell’autunno è anche questo…ma solo entro le 5 del pomeriggio.. sob

 Leave a Reply

Richiesto

Richiesto

Vota La ricetta: