Loving People Through Food
Aug 272012
 

The Glory Of Love, Bette Midler
 982  960x720 0ce289dec42e11e1a8761231381b4856 7   Foto
Io odio il caldo. Dal profondo. Odio sentirmi appiccicosa. Odio gli occhiali che fanno lo scivolo sul mio naso. Odio sudare come una lumaca che lascia la scia. Odio i vestiti che mi si incollano alle gambe. Odio andare in giro troppo scoperta e scollacciata, la trovo una cosa spesso volgare e di cattivo gusto. Vabbè che fa caldo, vabbè che sono io la prima a dire che mi viene l’ istinto di togliermi persino la pelle, però da qui a farlo veramente e ne vuole..
Tuttavia c’ è chi la roba di dosso se la toglie sul serio e senza pensarci su due volte.
Ora, io mi appello alla buoncostume.
 977  960x720 pici e castagne ravioli di bufala 2   Foto
Se e dico se, io la mattina mi alzo col piede giusto, spalanco le finestre immaginando al posto dei clacson delle macchine il cinguettìo degli uccellini, sorrido beata che sembro Biancaneve, respiro a pieni polmoni (faccio finta, mica voglio morire di smog) e sospiro aaaaah, buongiorno mondo, ecco, perchè, mi chiedo, perchè appena apro gli occhi la prima cosa che vedo è un settantenne in mutande, petto nudo, flaccido e ricoperto di peli bianchi che se ne sta affacciato alla finestra con la tazzina di caffè in mano e mi fissa???
Allòòòòòòra???
 978  960x720 pici e castagne ravioli di bufala 3   Foto
Non che io abiti a Beverly Hills, che mi aspetti di vedere fustacchioni come se piovesse, ma almeno gente che la mattina ha la decenza di infilarsi una vestaglia leggera tipo Cary Grant, o una semplice maglietta bianca (ragazzo della Coca Cola docet) ma che io debba vedere certe cose embè no, non ci sto.
E’ pur vero che mia nonna mi ha ripetuto per una vita di stare attenta a ciò di cui mi lamento, di pensare bene a ciò che chiedo con insistenza perchè poi, non sia mai che il Signore ti ascolti e che decida di darti quello che chiedi.
E io giustamente sono stata punita.
Domenica mattina ho aperto le imposte e dalla finestra al piano sotto al nonnetto chi ti compare?
Una trentenne in topless, che faceva colazione, come se nulla fosse, con le finestre spalancate..
Certo, fa caldo.
Non per fare la gelosa eh, ma il primo che s’ affaccia è un uomo morto. Morrrrto.
Perciò invece che perdere tempo alla finestra, meglio impegnarci tutti in cucina a preparare qualcosa di buono, che mi faccia odiare un po’ meno l’ estate..
 980  960x720 2c82b6bac42e11e18e3c22000a1e8b97 7   Foto
Tornando ai nostri cari tortelli di bufala con vellutata al pomodoro, il ripieno è proprio semplice. La mozzarella di bufala.
La farina 7F è una delle mie preferite, una miscela appunto di 7 farine che dà un sapore unico a questa pasta, semplice eppure ricca allo stesso tempo.
Ma la cosa più buona in assoluto è la vellutata di pomodoro, fatta con il latte della colatura della mozzarella ed il pomodoro fresco…
P.S.: doveva arrivare il fresco o sbaglio? Quel po’ di arietta che ci avrebbe dovuti costringere a tenere su almeno la maglia di cotone?
Invece niente.. pant, pant.. arranco anche oggi…
 979  960x720 pici e castagne ravioli di bufala   Foto

TORTELLI DI BUFALA CON VELLUTATA AL POMODORO
Print
Tipo Ricetta: Pasta
Autore:
Ingredienti
  • farina 7F 200 gr
  • mozzarella di bufala 1
  • uova 2
  • olio EVO 1 cucchiaio
  • sale
  • basilico
  • pomodori da sugo 2
Istruzioni
  1. Tagliare la mozzarella a pezzi e lasciarla scolare per un' oretta raccogliendo il latte della scolatura in una bol.
  2. Preparare la pasta:
  3. Amalgamare la farina con le uova, un pizzico di sale ed un cucchiaio d' olio.
  4. Raccogliere l' impasto formando una palla, coprirla con un panno e lasciarla riposare sulla spianatoia per una mezz' oretta.
  5. Nel frattempo preparare la vellutata.
  6. Incidere con la punta del coltello un taglio a croce alla base dei pomodori.
  7. Sbollentare i pomodori per pochi minuti.
  8. Spellare i pomodori e passare la polpa al passaverdure eliminando così semi e buccia.
  9. In un tegame scaldare il latte della colatura della mozzarella, unire il pomodoro passato e condire con sale ed un filo d' olio.
  10. Cuocere per qualche minuto la vellutata in modo che si addensi un po'.
  11. Stendere la pasta e tagliarla a strisce.
  12. Posizionare su ogni lingua di pasta piccoli dadini di mozzarella ben distanziati tra loro.
  13. Ripiegare la pasta su se stessa e facendo aderire bene i bordi, ritagliarli con un tagliapasta seghettato.
  14. Portare ad ebollizione l' acqua salata che servirà per la cottura dei tortelli.
  15. Cuocere i tortelli e scolarli quando vengono a galla.
  16. Condire i tortelli con la vellutata al pomodoro, un giro d' olio e qualche foglia di basilico.
 button print gry20   Foto

Ti potrebbero interessare anche:

La signorina Pici e Castagne

  19 Responses to “TORTELLI DI BUFALA CON VELLUTATA AL POMODORO”

  1.  

    Potrei averlo scritto io questo post :-) Però sono più fortunata di te, io sono ancora in montagna e vedo davvero i passerotti e il verde intorno a me :-)
    Questi ravioli sono meravigliosi!!!!! 5 porzioni per mezzogiorno please!!!!
    Baci

  2.  

    Mah, io quello che sta sempre nudo mi gira per casa….che dovrei fare?! Ormai non mi stupisco più di nulla però, oddio, se vedessi la mia vicina in topless o mi sganascerei dal ridere o chiamerei il 118…. Non te la prendere…..Ciao Cara.

  3.  

    P.S. I tortelli sono da favola….

  4.  

    che meraviglia questi tortelli!! E che voglia già a quest’ora di mangiarmene un decina…
    Buongiorno mia cara, sottoscrivo ogni riga di quello che hai scritto, a me la ‘biottaggine’ (persona ‘biotta’, spogliata) non mi è mai piaciuta e non per pudore ma proprio per buongusto, che sia uno/a splendido/a giovanotto o giovanotta dalla pelle giovane e lisciai che vecchi settantenni. Proprio non mi piace, trovo che in generale il mondo stia diventando sciatto rispetto a 30 anni fa, quando vedo le persone con le infradito, i pantaloncini e le canotte in metropolitana come se fossero al mare…beh…mi lasciano molto ma molto perplesse!!! Bacioni e buon lunedì

    •  

      sissississi, assolutamente sìììì a tutto quello che hai scritto. e vuoi ridere? pantaloncini e canotta?
      l’ altro giorno qui a Roma (nota città balneare…) mi ha attraversato la strada una ragazza con infradito, asciugamano legato in vita, pezzo sopra del bikini (un triangolo..) e capelli bagnati.
      ora, no comment……
      pensa che io comincio a mal tollerare persino i sandali.. ho passato l’ estate in ballerine.. vabbè, ma questo è troppo, me ne rendo conto…..
      buona settimana tesoro!!!!

  5.  

    Per giorni ci hanno illuso dicendo che sarebbe arrivata Beatrice a portare un po’ di fresco e invece la verità è che i meteorologi si dimenticano che in Italia esiste anche il sud, dove il caldo non è MAI andato via!
    Le immagini che descrivi mi fanno tanto pensare ad una commedia all’italiana di quelle dolce-amare… (che ne so… una specie di “Ferie d’agosto”) dove ognuno fa quello che gli pare perché il caldo, si sa (?!!), permette di giustificare quasi qualunque strano comportamento (sigh!). Dunque hai ragione tu: non rimane che consolarsi in cucina e bufala e pomodoro mi sembrano ottimi alleati. Che simpatica coincidenza… anche noi abbiamo avuto un weekend di ispirazione bufalina. Saranno identiche suggestioni da caldo afoso? :-)

    •  

      sono sicura che la tua ispirazione è degna di nota.. poi hai ragione, è una di quelle situazioni surreali che io tendo a giustificare con ” il caldo confonde le idee”, peccato che sia così da giugno… speriamo che arrivi la scusa per coprirci un po’.. perchè l’ unica cosa che certa gente dovrebbe scoprire è il pudore…
      un bacione cara!!!!

  6.  

    A chi lo dici questo caldo non lo sopporto neanche io!! Dura da troppo tempo e le previsioni sembrano prenderci in giro?!?!
    Forse certe visioni sono dovute al forte caldo che dà alla testa a certe persone!!!! Tra un pò ci toglieremo anche la pelle per avere un pò di refrigerio.
    Buona giornata

  7.  

    Ahahahahahah! Io mi stavo già sentendo in colpa perché in estate metto vestitini corti e anche scollati :P Ma se il riferimento è al vecchietto in mutande…beh non conta come mi vesto io no? :P
    Qui il caldo è andato: stamattina ho messo il golfino…se vuoi ti invito qualche giorno da me. A patto però che mi porti un paio di kg di questi meravigliosi tortelli! :D
    Un baciotto e buona settimana!

    •  

      ma nooooooo ma ti pare che tu debba sentirti in colpa per qualche abitino estivo?
      ecco… piuttosto…hai messo il golf??? ma io ti invidio. tanto. tantissimo. se metto il golf io con queste temperature mi viene l’ orticaria…
      ad ogni modo accetto lo scambio e mi preparo al baratto…
      smack!

  8.  

    Ohmamma che visioni!!!! per fortuna quando apro le finestre io ho i campi verdi;-) tortelli davvero sfiziosi ora ci starebbero davvero bene nel mio piattino:-)
    baci

  9.  

    Certo che la finestra di casa tua si affaccia su mondi divertenti:) la mia mi regala, al massimo, la vicina vecchia in vestaglia e bigodini. La pasta fatta in casa è meravigliosa, ad avere il tempo bisognerebbe farla tutti i giorni. Voglio provare il ripieno semplice di mozzarella. Perfetto con la vellutata.

  10.  

    Hei hei hei! Signorina Pici e Castagne ma che belli i tortelli di bufala! Ero qui che cercavo una ricetta giusto appunto per fare un po’ di pasta ripiena: oggi ho un diavolo per capello e fare la pasta mi rilassa….. bella anche la vellutata!! Ora copio la ricetta e poi ti faccio sapere… in quanto al 70enne flaccido….. vorresti mica avere un dirimpettaio come TOM CRUISE (leggi anche tommaso crocera)????? Bellina te, e a noi ci lasci il vecchio che emerge? niente, tutti insieme appassionatamente a soffrire il caldo e a veder bruttoni!!!
    Un po’ meno afoso qui a Firenze però è, almeno la notte si dorme! :O)

 Leave a Reply

Richiesto

Richiesto

Vota La ricetta: