Loving People Through Food
May 122012
 

 I Want To See A Little More Of What I Saw In Arkansas, Fletcher Henderson
 432  960x720 labneh   Foto
Cos’ è il Labneh??? Ma questa cosa qui!!!!
Non riuscite ad immaginarvelo? Bè.. tanto per non fare nomi… l’ avete mai comprato al supermercato quel formaggio cremoso, spalmabile, che per farci la pubblicità erano andati a togliere dalla bocca la ciotola di riso e tè verde ad una certa ragazza con gli occhi a mandorla di nome Kaori che per mesi non ha fatto altro che mangiare grissini croccanti e formaggio bianco???
Ma voi il Philadelphia, lo comprate mai al supermercato?!?!?!?! Oooooooh, ecco.
 433  960x720 labneh2   Foto
Questa è una ricetta tanto facile quanto veloce per riprodurre il noto latticino a casa vostra.
Ingredienti: yogurt e sale. E la magia dell’ osmosi… appena salato lo yogurt noterete infatto che il siero gocciolerà via, goccia dopo goccia.. ma ci vogliono 24 ore!!!
 434  960x720 labneh3   Foto
Ecco, allora io l’ altra sera mi sono messa a fare il mio bel fagottino di yogurt appeso al mattarello e sono andata a letto… però non prendevo sonno, mi giravo e mi rigiravo inquieta.. e mi chiedevo come mai se il sale per osmosi fa perdere i liquidi allo yogurt, non accada lo stesso con le mie gambe quando l’ estate faccio il bagno al mare, nell’ acqua salata.. certo, non sto a mollo 24 ore.. ma un’ oretta si… non mi dovrei “asciugare” pure io? Cioè, non sarebbe bellissimo? Magari il primo giorno divento come una crema spalmabile, ma dal secondo, mi secco come un labneh..
 435  960x720 labneh4   Foto
Forse il problema è che io non mi appendo al mattarello….. già…. quest’ estate, magari, proverò. LETTINO E OMBRELLONE? NO NO, PER ME UN MATTARELLO E UN PO’ DI GARZE, GRAZIE!
 436  960x720 labneh5   Foto

LABNEH
Print
Autore:
Ingredienti
  • yogurt 1 lt
  • sale 2 cucchiaini
Istruzioni
  1. Amalgamare lo yogurt con il sale.
  2. Prendere un panno che non è stato lavato con il sapone, oppure sovrapporre più strati di garze.
  3. Disporre lo yogurt sul panno o sulle garze, chiudere a mo' di sacchetto e legare ad un mestolo o ad un mattarello, l' importante è che come nella foto il fagottino di yogurt non tocchi il fondo della bol dove è stato messo a scolare.
  4. L' effetto del sale sullo yogurt è immediato: il siero inizierà a separarsi dal resto e colerà goccia dopo goccia sul fondo della bol.
  5. Lasciar riposare in frigo per una notte.
  6. Al mattino la consistenza sarà pari a quella di un Philadelphia.
  7. In alternativa, si può lasciare lo yogurt a scolare per la metà del tempo ed ottenere così una crema spalmabile.

 

 button print gry20   Foto

Ti potrebbero interessare anche:

La signorina Pici e Castagne

  16 Responses to “LABNEH”

  1.  

    Nooooooooooo, ma è una roba geniale! Devo provare!!!
    PS ma sai che quasi quasi questa estate seguo anche io questo trattamento :o)

  2.  

    @Valentina: ma guarda… mica sarebbe male eh!!!!!! ti immagini che processione al mare?!?! ahahah….
    se hai dello yogurt da mettere a “scolare” adesso, per stasera hai il formaggio… incredibile vero??! un bacione tesoro e buon sabato!!!

  3.  

    Ahahahah mi hai fatta morire dal ridere!
    Mi piace un sacco il Philadelphia, quindi se è così semplice averlo home made, ci proverò! Grazie! :D
    Buon weekend

  4.  

    Sei una piccola chimica!
    Io al momento a casa ho lo yogurt alle fragole o ai mirtilli, dici che potrei provare comunque :-)..però è proprio geniale.

  5.  

    anch’io voglio asciugarmi come un labneh!!!!! non è giusto perchè il formaggio si e noi no!!??? che divertente!!!! io ho provato a fare questo esperimento con lo yogurt alla frutta e me ne è uscita una crema deliziosa tipo yogurt greco però senza sale ovviemente, probabilmente col sale sarà un po diversa la consistenza finale!!! che belle foto!!! buon weekend tesoro!!!

  6.  

    ps. tesoro mio ti ho lasciato un pensiero da me… bacini

  7.  

    Ma sei un genio! brava :-))))

  8.  

    eccomiiii! sono viva!!!!! sopravvissuta ad un viaggio un po’ lungo che mi ha portata ad un pranzo unico, poi vi dirò…..

    @elisa: sìsìsì io ormai continuo a proporre labneh a tutti!!!! eheh… e credimi che è davvero facilissimissimo da fare!!
    un bacione tesoro e buon weekend!!!! smack!

    @dario e il suo ricettario: ma secondo me si che potresti provare!!! dico sul serio.. magari solo facendolo scolare… poi boh, qui sei tu il genio che propone pesto al cavolo nero ed altre delizie!!!!!

    @tiziana:ma guarda tesoro che non me ne capacito manco io…. grrrrrrrrrr :O)
    vengo da te a sbirciare….. baciooooooooooooooooooooooooooo

    @gaia: smaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaack (con lo schiocco, tanto per non farci mancare nulla eh!!!)

  9.  

    Buonasera Serena:* non ti nascondo che appena ho letto il titolo stavo per aprire un link su wiki.. fortuna che ci hai pensato tu!:D bellissima idea, originale come sempre! Davvero ci vuole così poco e così pochi ingredienti? Mi sono incuriosita.. e lo voglio provare assolutamente! brava un bacione e buona notte:*

  10.  

    Sìììììììì ci vuole davvero così poco!!! neanche io ci ho creduto quando l’ ho letto :O) ma poi sono come San Tommaso, e allora……
    fammi sapere come è venuto poi!!!!!
    un bacione Simo e… buongiorno!!!!! ehehe
    smack!

  11.  

    Serena mi fai morire… rido all’idea di asciugarmi come un labneh!
    Comunque se è così facile non posso non provare, anche se non sono una divoratrice di Phil!
    Buona domenica cara!

    •  

      Menomale Mari che almeno ti ho fatto ridere!!!! :0) eheh
      neanche io sono una gran mangiatrice di “quel” formaggio cremoso, però spesso lo utilizzo per fare mousse e patè vari.. E poi vuoi mettere la soddisfazione di condire lo yogurt con un po’ di sale ed ottenere questa cosa qua?!?! io sono proprio facilmente impressionabile, hihi…
      Un bacione tesoro e buonissima domenica!!!!!!

  12.  

    Ciao fantastico questo post! Giravo per il web alla ricerca di questo labneh e mi sono imbattuta nel tuo post e nel tuo blog, che sono davvero simpatici e poi mi hai fatto proprio venire voglia di farlo.
    Buona giornata e grazie

  13.  

    Heya! I’m at work surfing around your blog from my new apple iphone! Just wanted to say I love reading your blog and look forward to all your posts! Carry on the superb work!

 Leave a Reply

Richiesto

Richiesto

Vota La ricetta: