Loving People Through Food
May 022012
 

 The Time To Remember, Billy Joel
 382  960x720 polp   Foto
First of all… tenchiù Gaia per il cioccolatosissimo contest di cui ho vinto il primo premio!!!!! Cioè, non so se avete notato, ma la signorina in questione è circondata da ogni prelibatezza possibile ed immaginabile.. e la mia torta al cioccolato e castagne le è piaciuta!!! wow….
Ora mi sventolo un po’, mi sistemo un po’ i capelli, aggiusto la camicia e ritorno in me per parlarvi della ricetta di oggi..

E’ tutta colpa di mia madre.. non me la sento di scaricare la colpa su un generico Alfredo come faceva Vasco.
Era da un po’ che mi chiedeva di fare delle polpettine di lupini (fusaie) e finalmente l’ altro giorno sono riuscita ad accontentarla! Da qualche mese non fa che ripetermi le proprietà benefiche di questo legume così poco usato in cucina e che pare invece contribuisca a prevenire la manifestazione del diabete di tipo 2.. (poi il fatto che io abbia il diabete di tipo 1 deve essere una differenza trascurabile.. :OS)
 383  960x720 polp2 copia   Foto
I lupini nella mia famiglia non sono un alimento esotico, la mia bisnonna li vendeva addirittura, secchi, che poi bisognava ammollarli per farli rinvenire..
Io ricordo che mia nonna veniva a casa con delle enormi buste cariche di ogni cosa possibile ed immaginabile, tra cui bruscolini, lupini, le famose castagnole di qualche tempo fa ed ogni altro ben di Dio, e poi quando aveva finito di lavare i piatti ci mettevamo insieme a cucire ( io giocavo solo con i ritagli eh!!!), oppure a guardare “Sentieri” (ma ve lo ricordate Sentieri?!?!?!?! This is the time to remember, cause it will not last forever. These are the days to hold onto, cause we won’t although we’ll want to.
This is the time, but time is going to change. You’ve given me the best of you, and now I need the rest of you..
paraparaparara…)..
 384  960x720 polp3   Foto
Parentesi musicale a parte, ma erano gli anni ’80 oh!, ci mettevamo lì sul divano a guardare quella mezz’ oretta di improbabili intrighi famigliari, personaggi che sembravano affetti dalla stessa curiosa malattia di Benjamin Button, più passava il tempo e andavano avanti le puntate più loro ringiovanivano e sembravano degli adolscenti (c’ avranno avuto sessant’ anni..) sempre che poi non venissero investiti da una macchina, finissero all’ ospedale dove lavorava Rick, e dopo una manciata di puntate, dopo la sepoltura, le lacrime e l’ odddìììììonooooooèlafineèlafinecomefacciamomòconiltestamentoeconleredità… ritornavano pure in vita e te li ritrovavi con la loro faccia tiratissima e truccatissima, freschi come il pesce al mercato, sulla soglia della porta proprio mentre Alan Spaulding stava tracannando un bicchiere di doppio whisky nel suo salotto (alle 8:00 del mattino) oppure al barbecue dei Bauer tra un hamburger e una salsiccia ed un tuffo in piscina (senza aspettare le tre ore canoniche ovviamente..
 385  960x720 polp4   Foto
Vabbè, l’ alternativa a Sentieri era vedere che combinavano i Carrington e la perfida Alexis di Dinasty….
Che infanzia ragazzi… non ci crederete ma la rimpiango ogni giorno…
 388  960x720 polp7   Foto
Tutto questo per dirvi che lo spunto per preparare queste polpettine viene da molto molto lontano, da quello che in famiglia si è sempre mangiato e che ho cercato di interpretare in chiave salutista e adatta a rendere giustizia al bellissimo contest di Claudia!
 386  960x720 polp5   Foto
Salute e benessere è sicuramente scegliere cibi sani, mangiare e bere bene, ma anche allentare e rallentare certi ritmi serrati che la vita sembra imporre, godersi la propria soap opera telefilm preferito e smangiucchiare qualche polpettina di fave e lupini!
La pappa al pomodoro poi, da buona toscana non poteva mancare, le cialde di purè di piselli e mandorle accompagnano il tutto e credetemi, oltre che sane sono buonissime!!!
 387  960x720 polp6   Foto
Per darvi un’ idea, questo è il mio sifone:
 389  960x720 sifone   Foto

POLPETTINE DI LUPINI E FAVE CON SPUMA DI PAPPA AL POMODORO E POLVERE DI SPECK
Print
Tipo Ricetta: Carne
Autore:
Ingredienti
  • PER LA TAHINI
  • semi di sesamo 100 gr
  • olio di semi di lino 25 cl
  • PER LA SPUMA DI PAPPA AL POMODORO
  • polpa di pomodoro 400 gr
  • pane toscano 90 gr
  • concentrato di pomodoro 1 cucchiaio
  • colla di pesce 2 fogli
  • basilico
  • sale
  • pepe
  • olio EVO
  • PER LE POLPETTINE
  • lupini 200 gr
  • fave fresche 300 gr
  • farina di ceci 4 cucchiai
  • tahini 1 e 1\2 cucchiai
  • pistacchi
  • olio di semi di lino
  • sale
  • speck 1 fetta
  • PER LE CIALDE DI PURE'
  • piselli 160 gr
  • albume 1
  • olio di semi di lino
  • parmigiano 4 cucchiai
  • farina di riso 3 cucchiai
  • mandorle a scaglie
  • sale
  • pepe 250 ml
Istruzioni
  1. Preparare la tahini:
  2. Tostare i semi di sesamo senza bruciarli.
  3. Frullare i semi di sesamo con metà dell' olio. Quando il composto comicerà ad amalgamarsi unire il restante olio a filo senza smettere di frullare.
  4. Tenere la tahini da parte.
  5. Preparare la pappa al pomodoro:
  6. In un padellino scaldare l' olio e far rosolare l' aglio.
  7. Unire il pomodoro a pezzi ed una manciata di foglie di basilico.
  8. Aggiustare di sale e pepe e lasciar cuocere per qualche minuto.
  9. Bruscare il pane ed unirlo al pomodoro.
  10. Cuocere per 15 minuti, poi spegnere il fuoco.
  11. Dopo un' ora rimestare il pane per ridurlo "in pappa".
  12. Ammollare i fogli di gelatina in acqua fredda, poi scioglierla in due cucchiai d' acqua.
  13. Incorporare la gelatina alla pappa al pomodoro, poi una volta raffreddato il composto versarlo nel sifone.
  14. Riporre il sifone in frigo a testa in giù per 2 ore circa.
  15. Preparare la polvere di speck:
  16. Accendere il forno a 200° ed infornare la fettina di speck per 3 minuti, fino a che sarà diventata croccante.
  17. Ridurre lo speck in polvere con la mezzaluna e tenere da parte.
  18. Preparare le polpettine:
  19. Frullare al mixer le fave sgusciate, i lupini, 2 cucchiai di tahini, la farina, un filo d' olio ed un pizzico di sale.
  20. Tritare i pistacchi.
  21. Preriscaldare il forno a 200°.
  22. Formare delle piccole polpettine e passarle nei pistacchi tritati.
  23. Disporre le polpettine su una placca rivestita di cartaforno e condirle con un filo d' olio.
  24. Infornare le polpettine per qualache minuto fino a che saranno dorate.
  25. Preparare le cialde di purè di piselli:
  26. Cuocere i piselli a vapore.
  27. Frullare i piselli insieme a tutti gli altri ingredienti tranne le mandorle.
  28. Spalmare col dorso di un cucchiaio un po' di purè sulla cartaforno e cospargerlo di mandorle a scaglie.
  29. Infornare per qualche minuto fino a che le cialdine saranno diventate croccanti.
  30. Servire le polpettine con la polvere di speck, la spuma di pappa al pomodoro in un bicchiere e le cialdine accanto.

Con queste polpettine partecipo al contest di Claudia-Verdecardamomo:

 7068700319 72dd3043c4 c   Foto

 

 button print gry20   Foto

Ti potrebbero interessare anche:

La signorina Pici e Castagne

  44 Responses to “POLPETTINE DI LUPINI E FAVE CON SPUMA DI PAPPA AL POMODORO E POLVERE DI SPECK”

  1.  

    Wow!
    O_O
    Wow!
    O_o
    Ri-wow!
    Questa ricetta è strepitosa! Non ho altre parole!

    Complimenti per la vittoria!! :)

    Un bacione e buona giornata!

  2.  

    Ricetta grandiosa. Hai colto in pieno lo spirito del contest e che dire mi hai stupita davvero. Una ricetta che faro’ sicuramente. Bravissima e in bocca al lupo!!!!p.s. Mi hai fatto tornare alla mente Sentieri che anche io vedevo …mamma mia quanto tempo e’ passato. Baci cara

    •  

      merci!!! spero che quando preparerai la ricetta ti piacerà quanto è piaciuta a me e che magari me lo farai sapere!
      smaaaaaaaack!

  3.  

    Ma tu sei un vulcano di idee!, davvero bravissima! :)
    … ti dico solo che mia nonna era per le telenovele sudamericane e per l’immancabile derrick…

    •  

      ..tipo Topazio?!?!?!? ragazza……. io facevo i fiocchetti alle bomboniere della mia 1° comunione davanti a Topazio… O_O che ricordi……….

  4.  

    tu sei un genio ragazza mia….non smetterò mai di ripetertelo…

    •  

      cara!!! oh mon Dieu.. un genio!!!! stasera quando torno a casa lo dico subito a mio fratello che sono stata definita un genio! tzè! ;O)

  5.  

    auguri per la vincita, tutta meritata, mi hai fatto emozionare riportandomi ad antichi ricordi e sapori e mi hai fatto sentire a pelle dinuovo e mai sopita la dolcezza l’affetto la disaponibilita’ il calore l’altruismo che avuto per noi “nonna anna” baci baci baci

    •  

      già, non ci sono parole… sono due persone speciali.. è bello sapere che anche se abbiamo forme diverse siamo fatti tutti della stessa pasta..

  6.  

    Ok, adesso smetto di ridere per il racconto di Sentieri (credo lo trasmettano ancora su Rete4) e ti dico che questo piatto è favoloso! i lupini li mangiavo anche io da piccola con mia nonna!!! Beh, ora torno a rileggermi il tuo post che è troppo divertente :-)
    Camy

    •  

      ancora danno Sentieri?!?!?!?! ma dici sul serio??!?!?!
      già che tu vai a rileggerti il mio post io corro a vedere se davvero danno ancora Sentieri…. ma come li tengono su gli attori?!?! con la colla?!?!??!
      bacio!

  7.  

    è inutile, passare da te è come passare da un ristorante a 5 stelle! Stupita (e rapita) da immagini, profumi e sapori.
    Un abbraccio grande!

    •  

      5 stelle…. comete…. ehehe….
      però è vero, è un piatto profumatissimo!!!
      e tu come stai? ti sei riposata un po’ dopo tutto quel lavoro?!??!
      ti abbraccio!

  8.  

    ma vogliamo parlare di Reva? Io l’adoravo. La tua ricetta, magnifica e il tuo blog una bella scoperta :)

  9.  

    ti invidio! Non riuscirei mai a preparare un piatto così, appena mi metto ai fornelli la mia piccola inizia a chiedermi se è pronto..quindi trascuro sempre molto la presentazione! cmq anche nella mia famiglia i LUpini era pane quotidiano, e ancora adesso io e mio marito ci divertiamo a mangiarceli mentre guardiamo un bel film.
    Cmq io ero della parrocchia pro Beautiful..pena che il cane di mia zia si chiamava Bruk!!!

    •  

      Laura… mia nonna a Roma guardava Sentieri… mia nonna in Toscana guardava Beautiful…. io sono cresciuta con ubriaconi americani che bevevano a tutte le ore e in pieno inverno stavano con una sottanina di raso dorata e il camino acceso….. dev’ essere questa rassegnazione mentale a farmi troppe domande ad impedirmi di chiedere a me stessa anche un semplice “è pronto?!” :O)
      comunque mio fratello era come tua figlia.. solo che alle 12:00, pranzo o no sul fuoco, si presentava in cucina. punto. mia madre e mia nonna dovevano sapere perchè!!!!

  10.  

    …oddiooooo Serena!! Ma le tue ricette sono troppo troppissimo chic!! Io non posso competere!! =D Le adoro, adoro le tue foto, adoro i tuoi passaggi…!! Sei bravissima, davvero, senza piaggeria =D

  11.  

    p.s. Sentieri lo guardavo anch’io °_°

  12.  

    Misericordia signoria Pici e Castagne! La ricetta è di una squisitezza che io me la sogno (le cialde di purè di piselli… trascurabili!!!) e poi Sentieri? Io tornavo da scuola alle 2 del pomeriggio e mentre mia nonna mi proponeva il piatto con il cibo mi diceva:
    Zitta Sandra, senti che gli dice Riva…..
    Oddio che mi hai fatto venire in mente!!! Salute grande chef toscana!
    Sandra

  13.  

    devo provare assolutamente! è uno spettacolo! Foto stupende complimenti!

    •  

      sulle foto ho sempre qualche dubbio.. ma in quanto a bontà.. garantisco!!! se le provi fammi sapere come sono riuscite!! bacio!

  14.  

    è una pagina meravigliosa , brava Serena, complimentissimi . Ora ti devo chiedere una cosa se posso . Sto cercando i lupini tritati da usare per mangiare un cucchiaino al mattino e alla sera perchè riducono tanto la glicemia e per diabetici è un grande toccasana. Non riesco a trovarli se non secchi ma è necessario tritarli . non trovo un elettrodomestico adatto Ho il normale frullatore ma non credo vada bene . I lupini secchi sono durissimi e un semplice per es trita caffè non è consigliabile . Ho provato a pestarli ma sono davvero granitici e irremovibili. Non so che fare . se vuoi rispondermi la mia mail è loredana elle @hotmail.com. grazie Serena e presto verrò a rivisitarti. Buona giornata e alla prossima .

    •  

      Ciao Loredana, che piacere conoscerti!
      Quelli che ho usato per fare le polpettine come puoi vedere dalla foto, sono i lupini che si comprano anche al supermercato, conservati sottovuoto.
      Basta metterli in ammollo con un po’ d’ acqua per fargli perdere un po’ di gusto salato, ma volendo potresti mangiarli anche subito, hanno la consistenza delle fave, dunque sono abbastanza morbidi e questo ti permette di farne l’ uso che vuoi: mangiarli così come sono, tritarli con un normale frullatore per fare delle polpette o unirli a qualche altro impasto che rimanga crudo o che debba essere cotto.
      Altra cosa sono invece i lupini secchi.
      Questi qui a meno che tu non voglia tritarli per farci una farina vanno comunque messi prima in ammollo e poi cotti.
      Devi trattarli come tratti le fave secche, i fagioli, ecc ecc.. devono “rinvenire” per circa una notte e poi li puoi cuocere. Ti ci vorranno circa 45 min- 1 ora di cottura, dopo di che li scoli e li metti in ammollo in acqua.
      Dunque come vedi non puoi mangiarli secchi e crudi.. questo ovvia il problema del frullatore!!!
      Ricapitolando: i lupini già belli e pronti da mangiare li trovi nei comuni supermercati; i lupini secchi da ammollare, cuocere e ammollare di nuovo io che sono di Roma li trovo in un negozio biologico che sta a via Cerveteri angolo con Piazza Re di Roma.. ma se non sei di Roma credo che nei negozi biologici in genere potresti trovarli!
      Ti ho risposto anche per e-mail..
      un bacione!

  15.  

    non so da dove iniziare a farti i miei complimenti una ricetta strepitosa e presentata alla perfezione e poi non ho che dire il sifone wowwwww lo voglio lo voglio!

  16.  

    Bellissima questa ricetta!!! Ma come ti è venuta in mente? Sicura che la notte dormi?? O è proprio dai sogni che viene?
    E bellissimi i ricordi di Sentieri…mi hai fatto morir dal ridere con la parentesi musicale (che tra l’altro ho cantato!) e con la resurrezione! XD
    Io e te misà che ci siamo “scambiate” casa…io romana de Roma trapiantata in Toscana (anche se sto quasi in Liguria!!) e te toscana trapiantata a Roma… :))

    Buonissima giornata!!

  17.  

    @veronica: e pensare che quando mi hanno regalato il sifone l’ ho guardato con sospetto… poi al primo utilizzo è volata mousse di tonno in ogni dove…. ma una volta che ci hai preso confidenza da grandi soddisfazioni!!!!!
    un bacione e.. incrocio le dita per la cartella.. :O)

    @saparunda: ma pensa te…. tu sei dove vorrei essere io… :O)
    mi sa che Sentieri ha fatto scuola a tutte noi di una certa generazione… eheh….e ciò, almeno nel mio caso spiegherebbe un po’ di cose….
    p.s.: ti confido una cosa.. io accanto al letto ho una lavagnetta col gesso.. ogni tanto mi capita di svegliarmi e “prendere appunti”… è una vita che faccio così.. credo che riuscirò a riposare solo da morta….. O_O

  18.  

    grazie a chiara sono venuta a conoscenza di un’altro meravigliosssimo blog! complimenti :)

  19.  

    Ciao Serena, ma che blog meraviglioso e che foto acciderbolina…ti viene voglia di addentare il cibo ! Mi manda Chiara del blog “La Voglia Matta”…che ci fà scoprire sempre nuovi blog…e anche oggi ha avuto un ottimo gusto ! Mi unisco ai tuoi membri…un bacione Roberta ! :-)

    •  

      ciao Roberta!!!!
      ti giuro che il piacere è tutto mio… non immaginavo che Chiara mi avrebbe portato così tanti complimenti oggi :O)))
      è troppo carina la sua rubrica, e così originale!!!
      è un piacere per me conoscere il tuo blog, meravigliose scoperte di un ordinario mercoledì mattina :O)
      un bacio!!!!

  20.  

    Ciao! dopo aver letto il post da Chiara poco fa son corsa subito qui da te!!! Complimenti epr il blog.. per le foto che son strepitose.. e per la ricetta! son particolarissime queste polpettine.. baci e buona giornata .-)

  21.  

    Ciao, complimenti per il blog! Queste delizie sono davvero molto golose!

    Arrivo direttamente da La voglia Matta, e grazie a Chiara che ha un dono speciale per trovare nuovi amici ed amiche!

    Un caro saluto e in bocca al lupo per tutto..

    Giuli

  22.  

    Ciao Serena, piacere di conoscerti…sono giunta qua dal blog di Chiara: complimenti per il tuo blog, veramente carino e interessante! Ma mica ho capito come si fa a seguirti….ho poco tempo per tutto ma una visitina da te la farei volentieri…ciao!

    •  

      ciao Mila!!!!! uhm… sai che anche Ombretta mi ha chiesto la stessa cosa… mi sto ingegnando. Passerò io a farti visita, così non ci perdiamo di vista.. promesso. un bacione e…. Chiara ha fatto un bel regalo a tutti oggi :O)

  23.  

    é troppo simpatico il tuo blog!! Pure io arrivo direttamente dal post di Chiara e poi eccomi: mi sono fermata a leggere e ad approfondire, saltando a piè pari tutti gli altri appuntamenti dei 30 minuti scarsi che la mattina ho a disposizione prima di correre al lavoro! …Ah ma senza rimpianti, eh? che questo blog, ti ripeto, è davvero una forza: mi piace tantissimo!
    Della ricetta qua sopra apprezzo tutto, ma le cialde di purè di piselli e mandorle devo ASSOLUTISSIMAMENTE provarle perchè mi incuriosiscono troppo!
    Felice di averti conosciuta, buona giornata!

  24.  

    Ciao Serena! Piacere di conoscerti…. arrivo qui dal blog di Chiara! Per fortuna mi ha fatto conoscere il tuo blog….
    Tornerò presto, dopo aver visto la prossima puntata di Sentieri…. hahaha

  25.  

    @ciao Luna!!!! ma non avrai mica fatto tardi eh!!! io stamattina si, tanto per cambiare.. eheh..
    è un piacere averti qui e davvero mi fa arrossire il pensiero che il mio blog ti sia piaciuto tanto!!! Chiara ci ha regalato qualcosa che va ben al di là delle ricette, sono quelle sintonie e rapporti umani che poi sono l’ anima di questi blog, piccole case accoglienti dove ricevere amici che conoscono già la strada e nuovi amici che bussano alla porta per la prima volta.. :O)

    @Fra: oh, hai scritto 1 puntata eh! mi raccomando.. perchè se è solo una puntata ho ancora la speranza di rivederti.. se invece dovessi aspettare che finisca proprio………… vabbè, ho capito… verrò ogni tanto a punzecchiarti per vedere se sei ancora viva… bacione!!!

  26.  

    Fantastica e originalissima ricetta!!! Complimenti, baci

 Leave a Reply

Richiesto

Richiesto

Vota La ricetta: