Loving People Through Food
Mar 072012
 

 Beirut, Elephant Gun
 115  960x720 cipollato3   Foto
Qua ci stiamo ufficialmente sparando le ultime cartucce di questo inverno che sta per lasciare il passo a temperature più miti e piatti più freschi.. vero?!?! La pioggia di ieri era solo un’ illusione… no?
Allora io faccio scorta di quei sapori che per qualche mese mi mancheranno, di terrine al forno che profumano la cucina, e quel profumo di cose buone, di crosticine abbrustolite lo senti ancora nell’ aria quando i piatti sono ormai puliti e stai per preparare il caffè.
Sembra che il calore e la comodità del pranzo non si esauriscano col dolce, anzi, ti conciliano il sonnellino postprandiale sul divano con tanto di copertina di lana..
Mi concedo ancora una volta un piatto povero, della cucina toscana.. il dopopranzo a casa di nonna per me era sdraiarmi sul lettone matrimoniale con la faccia appoggiata sui cuscini tondi di velluto, il sole caldo attraverso i vetri, a guardare fuori dalla finestra gli scoiattoli rincorrersi da un ramo all’ altro..
Ogni tanto mi ci rifugio in certi ricordi, mi sembra di riscoprire il senso della vita, che le cose vanno così come devono andare senza arrabbiarmi per le priorità sciocche che spesso mi do, scopro di sapere che per essere felice mi basterebbe guardare fuori dalla finestra.
 114  960x720 cipollato1   Foto

CIPOLLATO
Print
Autore:
Ingredienti
  • cipolle
  • uova 1 a persona
  • parmigiano grattugiato
  • pepe
  • sale
  • olio EVO 300 ml
  • brodo vegetale
  • pane raffermo
Istruzioni
  1. Preriscaldare il forno a 200°
  2. In un tegame rosolare nell' olio le cipolle affettate sottilmente.
  3. Aggiustare di sale e pepe e cuocere con l'aggiunta di brodo vegetale. La consistenza del cipollato dovrà essere abbastanza liquida.
  4. Sul fondo di ogni cocotte sistemare una fetta di pane raffermo, versarci sopra il cipollato ancora bollente e spaccare su ogni porzione 1 uovo.
  5. Infornare per qualche minuto, giusto il tempo di far rapprendere l' uovo.
  6. Cospargere il cipollato con del parmigiano grattugiato fresco prima di portare in tavola.

 

 button print gry20   Foto

Ti potrebbero interessare anche:

La signorina Pici e Castagne

  4 Responses to “CIPOLLATO”

  1.  

    This looks like a lovely, simple and comforting dish. I love any dish with a runny egg!

  2.  

    Hello! You’re right, this is what I call comfort food! Warms the heart..
    The egg is even funny :O)

  3.  

    Ma che ricette meravigliose da queste parti! ti seguo molto volentieri!!

    •  

      uuuh!!! che onore!!!! io adoro il tuo blog!
      ti seguo anche io volentierissimo… veramente lo faccio da un po’.. diciamo che sto imparando a non imbarazzarmi nel “commentare”.. :O)

 Leave a Reply

Richiesto

Richiesto

Vota La ricetta: