Loving People Through Food
Mar 052012
 

 Primavera, Ludovico Einaudi
 107  960x720 insalata riso nero   Foto
Ah, buon lunedì!!!
Certe volte il tempismo è tutto.. infatti io ieri me ne stavo in cucina a preparare questa ricettina per partecipare al contest di About Food Recepies perchè mi sentivo taaaanto ispirata, fuori c’ era un bel sole, silenzio perchè la gente era concentrata nel derby Lazio-Roma e si sentivano persino gli uccellini cinguettare (ecco, o io sono Biancaneve oppure è primavera! no?!) e alla tv stavano giusto mandando in onda le previsioni (fulmini e saette) meteo dei prossimi giorni.. :OS
Ma che importa? A me basta qualche raggio di sole, gli alberi pieni di mimose gialle, di fiorellini bianchi e rosa, infilare gli occhiali da sole all’ uscita dal lavoro e arrotolare la sciarpa tra i manici della borsa e non intorno al collo.. godo di queste piccole cose senza chiedermi quanto dureranno.
 108  960x720 insalata riso nero6   Foto
Quando verrà la primavera, quella vera, penso proprio che me ne andrò a fare tanti pic nic, passeggiate in bici, ecc ecc.. e quando (altro che un sandwich!) riempirò thermos e borse a righe, neanche fossi sul set di un film con Aldo Fabrizi, ci metterò sicuramente questa insalata di riso selvatico perchè è buona, anche fredda, piena di verdurine di stagione, colorata di rosa e verde che mette allegria, con la salsina allo yogurt che profuma già di primavera, di limone ed erba cipollina.
Fare pic nic e scampagnate è una cosa che nella mia famiglia è considerata arte, tant’ è che vantiamo anche una certa attrezzatura di tavolini, sedioline pieghevoli, posateria di metallo e plastica ecc ecc… ma soprattutto se dico pic nic io penso a quando il mio babbo faceva tardi a lavoro e mia mamma organizzava per me e mio fratello dei piccoli pic nic.. in salotto!
Stendevamo il plaid a quadretti sul pavimento, preparavamo qualche toast, della frutta, verdura fresca… e la cosa ci divertiva tantissimo.
Bè, se proprio non ce la fate ad aspettare la primavera sul calendario…
 109  960x720 insalata riso nero7   Foto

INSALATA PRIMAVERILE DI RISO NERO SELVATICO CANADESE <br> CON SALSA ALLO YOGURT
Print
Autore:
Ingredienti
  • riso nero selvatico canadese 100 gr
  • fave 2 cucchiai
  • pisellini freschi 2 cucchiai
  • punte di asparagi selvatici 2 cucchiai
  • salmone fresco100 gr
  • cumino
  • cipollotto ½
  • erba cipollina
  • scorza di limone grattugiata
  • scorza di lime grattugiata
  • succo di limone
  • cardamomo
  • olio EVO
  • sale 1 pizzico
  • PER LA SALSA ALLO YOGURT
  • yogurt bianco greco 100 gr
  • erba cipollina 2 steli
  • succo di limone 1 cucchiaio
  • scorza di limone grattugiata
  • sciroppo d' agave bio1/2 cucchiaio
  • sale
  • olio EVO
Istruzioni
  1. Mettere il riso a bagno in acqua fredda per 30 minuti, poi procedere alla cottura dello stesso per circa 45 minuti.
  2. Cuocere a vapore separatamente le fave, i piselli e le punte d' asparagi.
  3. In un filo d' olio far appassire il cipollotto tagliato a rondelle.
  4. Saltare velocemente il riso con le verdure insieme al cipollotto e alle spezie.
  5. Cuocere il salmone al cartoccio in questo modo: porre il salmone al centro di un foglio di cartaforno, condirlo con un filo d' olio, qualche goccia di limone, 1\2 cipollotto a rondelle, la scorza di lime e limone grattugiate, e chiudere bene il cartoccio.
  6. Infornare a 200° per circa 20 min.
  7. Quando il salmone si sarà intiepidito, sbriciolarlo con le mani ed unirlo al riso.
  8. Aggiustare di sale ed irrorare l' insalata con qualche goccia di succo di limone.
  9. Preparare la salsa allo yogurt.
  10. Amalgamare lo yogurt con il succo d' agave, un filo d' olio, il succo di limone e le scorzette grattugiate.
  11. Unire l' erba cipollina tritata.
  12. Aggiustare di sale e servire con l' insalata di riso nero.

Con questa ricetta partecipo al contest di About Food Recepies, Ricette di Primavera!
 C   Foto

 button print gry20   Foto

Ti potrebbero interessare anche:

La signorina Pici e Castagne

  11 Responses to “INSALATA PRIMAVERILE DI RISO NERO SELVATICO CANADESE
CON SALSA ALLO YOGURT”

  1.  

    Finalmente si respira aria di primavera………e questi piatti così colorati sono proprio invitanti……….gnam gnam!!!!!

  2.  

    già!
    sono curiosa di sapere per cosa infilerai il grembiule! :O)

  3.  

    Vedo che mi hanno preceduto… sono passata per comunicarti che
    se passi da me sono riuscita finalmente a sorteggiare le coppie del “dai! ci scambiamo una ricetta?”
    Complimenti foto e ricetta da urlo!!!
    Un bacio

  4.  

    Ciao Cinzia! Ma Che tempismo :o) ero sul tuo blog perchè avevo visto su facebook dell’ estrazione!
    Che emozione signora mia!!
    Ah! Guarda Che non ti ha preceduto nessuno.. La Serena qui sopra sono io Che rispondo a Fede..
    Stasera contatto la Sere del cucchiaio Di stelle :o) eheh..
    P.S.: sono contenta che ti piacciano ricetta e foto di oggi :o)
    evviva!!!!

  5.  

    Che bella l’idea del pic-nic in salotto!!!fantastica anche la ricetta…adoro il riso nero :)

  6.  

    Ciao Silvia! Sì.. beh.. mia madre è sempre stata un tipo originale.. e questo spiegherebbe tante cose :O)
    Anche a me piace moltissimo il riso nero, anche perchè ce ne vuole prima di scuocerlo! cioè, a prova di distratte croniche.. (io stamattina sono uscita di casa con i fagioli che bollivano in cucina………… non ho mai corso tanto in vita mia…. )

  7.  

    è così pieno che mi ci tufferei dentro!

  8.  

    qui non c’ero ancora ma volevo dirti che quest’insalata è stupenda, buonissima.. davvero che bei colori!!! sai che ieri ero al negozio bio e guardavo questo minuscolo sacchettino di roba nera, era questo riso selvatico canadese, cavoliiiii.. saranno stati 100 gr a dir tanto costava quasi 7 euro.. che follia, sinceramente l’avevo già in mano poi l’ho posato dopo aver guardato 5-6 volte il prezzo per sicurezza!!! ho ripiegato su un riso thai, rosso!!! proverò..quando vedo qualcosa di diverso è come se le mie mani avessero una calamita.. va beh.. ti abbracciooooo

    •  

      se costava circa 1 rene e 1\2 allora si.. era proprio riso selvatico canadese….. diciamo che ha un gusto così particolare che prima o poi dovrai lasciarti tentare e provarlo!! che buona che è quest’ insalata.. è vero…. mi ci hai fatto ripensare… eheh….. bacio bacio bacio bacio bacio bacio :O)

 Leave a Reply

Richiesto

Richiesto

Vota La ricetta: