Loving People Through Food
Nov 012012
 

You Make Me Happy, Lindsay Ray
 1274  600x pici e castagne minestra di scampi 2   Foto
Eppure a me piace. Mi piace abbottonare tutto il cappotto fin su, nascondere le mani nelle tasche, affondare la faccia nel collo morbido o nella sciarpa, camminare col passo affrettato per non sentire quel pizzicore di freddo alle gambe, uscire dal lavoro che è tutto buio con le vetrine dei negozi in lontananza che fanno quasi una scia di lucine che mi guida verso casa.. e nel frattempo sognare di potermi chiudere la porta alle spalle, dare tre mandate, infilarmi le pantofolone coi pom pom e correre in cucina per prepararmi la cena.. o il tè se mi dice bene.
 1276  600x pici e castagne minestra di scampi   Foto
Quando arriva il freddo io mi riscaldo coi profumi, con l’ aroma inebriante di anice, cannella, pepe, frutta candita..
Così l’ altro giorno non ho resistito e ho preparato persino la vellutata di pesce con l’ anice stellato! Una ricetta improvvisata, in un momento in cui non ho neanche avuto l’ accortezza di pesare gli ingredienti, solo di metterli giù col bicchiere…
L’ ho mangiata bollente, che ancora non aveva finito di sprigionare l’ aroma di anice stellato, così morbida e semplice che quasi mi sono sentita Oliver Twist con la mia ciotolina.. ne avrei voluta ancora un po’…
 1275  600x pici e castagne minestra di scampi 3   Foto

MINESTRA DI SCAMPI ALL' ANICE STELLATO
5.0 from 1 reviews
Print
Tipo Ricetta: pesce, secondi
Autore:
Tempo Preparazione:
Tempo Cottura:
Tempo Totale:
Servire: 2
Ingredienti
  • scampi freschi 500 gr
  • vino bianco secco 1 bicchiere
  • anice stellato 1 fiore
  • carota 1\2
  • scalogno 1
  • acqua 2 bicchieri
  • panna fresca 1\2 bicchiere
Istruzioni
  1. Cuocere le teste degli scapi con l' acqua, il vino, i semi di anice, la carota ed il cipollotto tagliati a pezzi grandi.
  2. Proseguire la cottura per 20 minuti, aggiungendo altra acqua se il brodo dovesse ritirarsi troppo.
  3. Sgusciare le code degli scampi e tuffarle nel brodo.
  4. Lontano dal fuoco unire la panna, aggiustare di sale e pepe e frullare il composto.
  5. Servire con crostini caldi.

 

 button print gry20   Foto

Ti potrebbero interessare anche:

La signorina Pici e Castagne

  18 Responses to “Comfort Food : : MINESTRA DI SCAMPI ALL’ ANICE STELLATO”

  1.  

    Io e te siamo sorelle separate alla nascita, ne sono sicura!! Adoro l’autunno e sono innamorata del freddo dell’inverno… rifugiarmi nei piatti cucinati e trovarci tutto il calore che serve a scaldare una giornata poi è la cosa più inebriante!
    Questa vellutata mi piace un casino…un botto, na’ frega (ahahhah…”na’ frega” me lo ero quasi scordato…devo tornare assolutamente a Roma!…oddio sto parlando da sola, scusa!).
    Dicevo…allora…scampi e anice stellato! Mi piacissimo!!! Ma si dirà? Boh…spero di sì!!! :)
    Buona giornata! :D

  2.  

    Tesoro vedi? Tu riesci anche a farmi piacere il freddo e l’inverno! Sì perché se lo immagino così come tu lo descrivi, piace anche a me! :D
    La minestra è una roba da svenimento! Adoro gli scampi e l’idea di mangiarli in una minestra fumante e profumata con l’anice stellato….mmmm…bravissima amichetta mia :*

    •  

      vedrai, a maggio sarai terrorizzata al pensiero che possa arrivare il caldo ed il mare.. ahah…. scherzo, questo vale solo per me mi sà..
      gli scampi con l’ anice sono una bella accoppiata, super profumata!!! un abbraccio forte forte tesorino mio!!!!
      bacioooooooo

  3.  

    Tu lo sai come reagiscono quando Oliver Twist ne chiede ancora, vero? :o)
    Sembra persino a me di sentirne l’odore, quindi immagino. Poesia.
    PS W l’autunno!

  4.  

    già è vero…il tuo racconto fa quasi amare il freddo e il buio…non hai tutti i torti e penso che ogni stagione abbia il suo fascino, sarebbe bello poterselo godere quando e come ci piace (e senza alzarsi alle 6.30 per andare in ufficio quando fuori piove…).
    NB: dubito che Oliver Twist avesse per le mani gli scampi… :-)

  5.  

    Diciamo che posso abbonarti il soprannome di seconda trottolina! Sforni continuamente una ricetta meglio dell’altra!!! Sei fantastica e ti voglio bene Signorina! Un abbraccio e spero ci rivedremo presto, almeno per chiaccherare un pò di più!! :*

  6.  

    uhhhhhh!come condivido, pero’ mi ci vorrebbe qualcuno che come te mi prepari questi manicaretti!!!Bravissima!

  7.  

    Serena sei fantastica..sono così contenta di averti conosciuta!!! e poi scopro tante cose in comune anche io adoro l’autunno tornare a casa e trovare il caldo ad accogliermi insieme ad una tazza di minestra calda è un senso di protezione e sicurezza e le spezie a farmi compagnia. Sai che non ho mai pensato di abbinare l’anice stellato agli scampi?? ma quante ne sai???un bacione a presto

    •  

      ma io lo sospettavo che io e te avevamo tante cose in comune!!!!!
      chissà perchè me lo aspettavo che le spezie ti dessero conforto :O)
      l’ anice stellato è una di quelle spezie che a me fa tanto inverno e Natale.. l’ ho messo giù senza pensarci però ci sta benissimo!!!!
      bacio bacio tesoro mio!!!!

  8.  

    uuuu che tocco quell’anice! profumare l’autunno con le spezie mette carica e voglia di stare in casa al calduccio a mangiare vellutate come questa.complimenti per il blog :) vale

  9.  

    ma quanto sei ganza??!?? hai fatto la zuppa più chic che io abbia mai visto! bravaaa :)

 Leave a Reply

Richiesto

Richiesto

Vota La ricetta: