Loving People Through Food
Sep 152012
 

Happy Days, Pratt & Mc Clain

 1070  960x720 pici e castagne graham crackers 2   Foto
E’ fatta, questo è il mio nuovo aspetto.. che ne pensate?
Non ditemi che non avevate neanche minimamente sospettato che tra i cambiamenti desiderati, progettati e anche solo pensati ce ne fosse qualcuno che riguardasse il blog!
Stavolta niente fronzoli, niente fiocchetti, fiorellini ecc ecc. la scrittura è semplice e chiara, il logo è in bianco e nero, tutto è in bianco e nero, persino io.. più o meno come un giornale, o come un vecchio film (uno di quelli che mi piacciono tanto), non ci sono elementi di distrazione, l’ attenzione e il colore sono nelle foto, un po’ più grandi, perché già che siamo in argomento, mi sono iscritta ad un corso di fotografia (e ne avevo bisogno eh??? Vabbè, ora non tutti insieme i sìììììììì, per favore, fate i vaghi..) ed ho fiducia nel miglioramento.
Sapevatelo.
 1072  960x720 pici e castagne grahm crackers   Foto
Avevo bisogno d’ aria, di luce, di ridurre le cose all’ essenziale, di dimostrare a me stessa che sì, si può fare a meno di tante cose, che molto spesso confondiamo i bisogni con le necessità, con i desideri, e tutto diventa urgente.. Bè, le urgenze stanno solo al Pronto Soccorso.
Ho pensato che non è giusto accelerare solo perché gli altri accelerano, che se il mio ritmo è lento va bene anche così, ho il diritto ma soprattutto il dovere di seguire quel ritmo, di ballare la mia musica.
Magari chi sta dietro aspetta. Magari prima o poi si stuferà di suonare e inveire. Di pensare che io sia stupida, un po’ tonta.
Magari impara ad aspettare anche chi pensa di non aver tempo da perdere. Perché in realtà sta già perdendo. E non solo il tempo.
Nel frattempo, cosa credete, ho anche svuotato l’ armadio, dimezzato il numero di scarpe e vestiti, buttato un po’ di foglietti vaganti nella mia agenda, e come se l’ Universo volesse comunicarmi che sto andando nella direzione giusta ho pure sbagliato il backup del mio telefono e perso tutti i contatti.
Cosa ho fatto? Niente. Ho solo scoperto che in realtà delle persone importantissime il numero di telefono lo conosco a memoria, che di quelle importanti il numero ce l’ avevo salvato tra le ultime chiamate, che dei miei amici avevo 1000 messaggi, e… che tutto il resto non è poi così importante. Può aspettare.

Less is more…

 1071  960x720 pici e castagne graham crackers 3   Foto

Ma ora veniamo è il momento della ricetta di oggi.
I Graham Crackers sono i tipici biscottini speziati che si sbriciolano per fare da base alle Cheesecake, in alternativa ai biscotti Digestive.
Io non ho una spiccata preferenza per uno di questi due, eppure la consistenza croccantosa di questi Old fashioned Graham Crackers mi piace assai, e secondo me il verbo “sgranocchiare” è nato con loro, il loro profumo di cannella poi è caldo più di una tazza di tè.
La ricetta non è mia, ma appartiene a One Girl Cookies.. ed io l’ adoro..
La ricetta è in Cups, per le misure in grammi guardate qui.

ONE GIRL COOKIES' OLD FASHIONED GRAHAM CRACKERS
Print
Tipo Ricetta: Dessert, Biscotti
Autore:
Tempo Preparazione:
Tempo Cottura:
Tempo Totale:
Servire: 40
Ingredienti
  • farina 2 1\4 cups
  • farina integrale 1\4 cup
  • cannella 1\4 cucchiaino
  • lievito vanigliato per dolci 1\4 cucchiaino
  • sale 1 pizzico
  • burro a temperatura ambiente 1\2 cup
  • zucchero 1\2 cup
  • zucchero di canna 1\4 cup
Istruzioni
  1. Amalgamare la farina, il sale, la cannella in polvere ed il lievito.
  2. Montare insieme il burro con lo zucchero finchè il composto sarà ben gonfio.
  3. Aggiungere al composto la farina un po' alla volta.
  4. Stendere l' impasto su un foglio di cartaforno e lasciarlo riposare in frigo per circa 30 minuti.
  5. Preriscaldare il forno a 180°.
  6. Ritagliare i biscotti con un tagliabiscotti di forma rettangolare.
  7. Forare la superficie dei biscotti in modo che questi non si gonfino in cottura.
  8. Cuocere per 20 minuti.

 button print gry20   Foto

Ti potrebbero interessare anche:

La signorina Pici e Castagne

  59 Responses to “OLD FASHIONED GRAHAM CRACKERS”

  1.  

    MI piace!
    mi piace il nuovo aspetto, mi piace il take it slow. E devo anche io sistemare l’armadio.
    Buona giornata.

  2.  

    Io ancora non ho fatto pulizia, ma mi sento nel tuo stesso mood… voglio dimezzare tutto, voglio eliminare, togliere… e il tuo nuovo apsetto mi piace tantissimo!

  3.  

    Io ancora non ho fatto pulizia, ma mi sento nel tuo stesso mood… voglio dimezzare tutto, voglio eliminare, togliere… e il tuo nuovo aspetto mi piace tantissimo!

  4.  

    l’aspetto del blog è fantastico, questi biscotti sembrano deliziosi, buon WE, un abbraccio SILVIA

  5.  

    Adoro tutto! La grafica, le foto, la ricetta…ma soprattutto adoro te, che hai imparato una grande lezione.

  6.  

    Bello il nuovo aspetto del blog!!Pulito, sempplice e di grande impatto, complimenti!E’ proprio vero less is more, ma non è sempre così facile capirlo.
    Buona giornata
    Chiara

  7.  

    picietta del mio cuore, mi sono commossa…sei piena di dolcezza e fragranza, proprio come questi biscotti che sono i miei preferiti. è tutto ancora più bello di quanto non lo fosse già prima. ti abbraccio forte. ah, adoro le persone che si impegnano a migliorare sempre un po’ di più.

  8.  

    ODDIOOOOOO AMO IL NUOVO ASPETTO E AMO QUESTI BISCOTTI CHE CREDO SARANNO UN MIO NUOVO ESPERIMENTO =)!!!!! BRAVA!!!!

  9.  

    Mi piace ;) tutto! Baci

  10.  

    il blog è a dir poco stupendo!!! ora che mi ci fai pensare devo fare anche io un po’ di pulizia…e non solo sul blog.
    Biscotti bellissimi e foto stupenderrime. Ciao Rosi

    •  

      Ciao Rosi!
      ma grazie!!!!!! sei troppo gentile tu.. ma mi fa tanto piacere che la nova veste del blog piaccia anche a te!
      del resto ogni scarrafone è bello a mamma sua e dunque la vera bocca della verità siete voi, ed io ci tengo tantissimo ad avere un vostro parere!
      buona pulizia allora, e buona rinascita (dopo le puilizie io mi sento sempre pronta a nuove cose..)
      smack
      Serena

  11.  

    A me questo look e la filosofia del less is more piace moltissimo, quindi………….APPROVED! E poi quella tua fotina mi pace un sacco, è simpatica e sei carinissima! Complimenti pe ril “nuovo” blog

  12.  

    Ah, una domanda…il nuovo look l’hai cirato tu o ti sie rivolta a un programmatore?

    •  

      esm…cUrato

    •  

      no no, io ci ho messo le idee, il mio fidanzato le competenze informatiche.
      siamo riusciti a fare anche il blog Home Made.. :O)))

      •  

        Ah bek! Così sì che è una figata!! io conosco anche un programmatore molto bravo, però sinceramente non saprei dove cominciare a mettere le mani..:Di idee ne ho troppo e confuse..;) E un conto è se sei con il tuo fidanzato con cui puoi fare e disfare, pensare e ripensare un conto è con unpo esterno…Allora ho sempr epaura poi che non mi soddisfi e non lo faccio..:)

        •  

          sì, Marti, sono d’ accordo con te.
          se hai confidenza con qualcuno, se quel qualcuno ti conosce poi, è meglio.
          Insomma, io per fargli capire come volevo un carattere, una linea, una nuvoletta a volte ho proprio dovuto fare un disegnino.. e a forza di tentativi lui poveretto si è pure un po’ esaurito per starmi dietro :O)
          certo, se hai un modello di riferimento, se hai dei colori ben precisi da prendere a “campione”, questo facilita. Poi c’ è da dire che se il lavoro non ti piace, finchè non ti piace non è che devi accettarlo. Del resto tu paghi per un servizio… o no? :O)
          il vantaggio enorme è certamente quello di vedere in corso d’ opera quello che ti piace e quello che invece pensavi ti piacesse e poi una volta messo lì non ti piace più e poterlo cambiare, ma credimi un professionista questo lo fa, è un percorso insieme.. poi se vuoi qualche dritta tra qualche giorno attivo la sezione “contact me” con l’ indirizzo emali del mio fidanzato così se hai dei dubbi puoi chiederli a lui! un bacione!!

  13.  

    bellissimo il tuo nuovo look,bellissimo quello che pensi, sai anche io mi sento un pò come te a volte,ma xkè dobbiamo correre ma dove dobbiamo andare poi?? respiriamo,tiriamo giù il finestrino e guardiamo il paesaggio con il braccio a penzoloni,magari fermiamoci anche a prendere una boccata d’aria ogni tanto! Si si anche io condivido il tuo stato d’animo e in questo periodo soprattutto per il blog!A volte mi viene l’ansia a vedere quei blog super sponsorizzati sempre a fare contest e iniziative..io non reggo questi ritmi e a un certo punto ma chi se ne frega!? un bacio cara

  14.  

    Mi piace un sacco la nuova veste di pici&castagne!!molto essenziale e professional,anch’io son convinta che in generali senza troppi fronzoli sia meglio. Così come questi biscotti,semplici e rustici che da tempo medito di provare anch’io perchè m’ispirano davvero un sacco,ma che ancora son rimasti chiusi nell’agenda di ricette in attesa. Arriverà anche il loro momento,e sono sicura che non sarà tra molto! un bacione e in bocca al lupo per tutti i progetti!:))

  15.  

    Bello il nuovo look, moltissimo! e naturalmente anche la filosofia per non parlare di questi biscotti che vorrei rifare da un sacco di tempo. Pulizia ottima consigliera ; )

  16.  

    E’ bellissimo, mi piace l’idea della priorità a foto e scrittura :-) è stata una delle mie necessità quando ho scelto la veste grafica del gambero… anche se forse io ho esagerato un po’ ;-) tra l’altro se volessi trovare il modo di dare più risalto alle mie foto non saprei neanche come fare… brava tu che ci sei riuscita!Un altro aspetto che mi incuriosisce è il tuo slancio per il corso di fotografia, non sai che darei per seguirne uno anch’io… ma non mi decido ancora… tu sei riuscita a trovare qualcosa di specifico per food?Un bacio grande!Laura

    •  

      sìssìssì. erano anni che desideravo farne uno, seriamente dico. poi io che pensavo di fare grandi cose mi sono trovata all’ improvviso a voler fotografare delle cose da mangiare che proprio in foto non rendevano e non rendono.
      Non è un corso specifico per food, voglio cominciare dalle basi, voglio avere delle basi!! :O)
      sono contentissima che il blog ti piaccia, e poi anche tu hai una bella pagina luminosa, chiara, di facile navigazione.. perchè dici di non riuscire a far risaltare le foto? :O( a me piacciono molto i tuoi scatti!
      un bacione!!!!

  17.  

    bello bello bello! essenziale, pulito, elegante, chiaro, preciso, luminoso! voto: 10 e lode!
    e belli belli belli pure i biscottini che sicuramente saranno stati anche buoni buoni buoni!!

    quanto alle foto: ho sempre trovato le tue davvero bellissime, anzi inizialmente credevo fossi una fotografa con la passione del food … ora con i corso diventerai una super professionista!!
    ma quando lo organizziamo un incontro!?!?!?!?!?

  18.  

    Hihihi vedi che siamo in sintonia anche su queste cose? Io cambio aspetto al blog e lo fai anche tu. Tu parli di bianco e nero per dar risalto al colore delle immagini e ti dico: è proprio per questo motivo che ho cercato di fare diventare il mio essenziale :D
    Anche il corso di foto?? Ghgh l’ho fatto anche iooooo!! :P
    Comunque a me le tue foto piacciono già un sacchissimo! ^_^
    E questi biscotti li voglio adessoooooooo!!
    Un bacio tesorina :*

  19.  

    mi piace il nuovo vestitino del blog, è perfetto per te! Si festeggia con dei biscottini sgranocchiosi molto interessanti, ne prendo qualcuno! Buona domenica, un bacione….

  20.  

    Ahhh mi piace tantissimo la nuova veste del blog, così asciutta ed essenziale e io adoro il bianco e nero. Molto bello il logo. E sul fatto di non correre e non inseguire i tempi degli altri siamo sulla stessa lunghezza, l’importante è sapere dove si vuole andare e come ci si vuole andare, il resto sono solo fronzoli di cui ti puoi liberare senza rimpianti. In bocca al lupo per tutto questo rinnovamento che non è solo di layout:)

    •  

      crepi il lupo!
      già, un bel respiro profondo e poi via.. si può cambiare.. se non il mondo almeno il mio piccolo ecosistema sì… almeno ci posso provare.. ecco. e se anche non dovessi riuscirci saprò di averci provato.
      è proprio così Vera, all’ inizio pensi di non poterne fare a meno, ma poi non ci sono rimpianti.. incredibile vero?
      un abbraccio forte forte

  21.  

    allora mettiti comoda signorina mia perchè ho due righette da scriverti.
    Innanzitutto cos’è tutta questa corsa al bianco che più bianco non si può? :-) Anche Elisa ha modificato il suo blog con lo stesso bianco e vedo che vi state convertendo alla purezza, e detto da una che vive in una casa con pavimenti bianchi, muri bianchi e mobili bianchi può solo che avere un certo significato :-P
    Mi piace, molto elegante, essenziale e diretto.
    Ma mi piace ancora di più la tua filosofia che ti invito a coltivare anche se il ‘less in more’ è difficile da mantenere nella nostra società ma io ci sto provando (e dopo il bianco ho eliminato qualunque soprammobile e ninnolo dai miei pochissimo mobili…). Complimenti per tutto questa nuova forma!! E’ molto bella.
    Ma dimmi un po’ del corso di fotografia: cosa farai? Bacioni

    •  

      ah bè, io i gingilli sui mobili non li tengo perchè sono fondamentalmente una pigra e prendermi 3 ore per spolverare ogni volta proprio mi innervosisce. io odio gli achiappapolvere.
      comunque mobili bianchi anche io, che a dirla tutta i muovo sulle tonalità del bianco, tortora e beige.. ma come vedi la passione per i colori chiari è condivisa :O)
      per il corso di fotografia, bè, non è un corso di food specifico, ma la prima (di tre) parte di un corso, perchè se non inizio qualcosa di nuovo dì pure che mi sto dedicando a fare meglio una cosa “vecchia”. era da un po’ che volevo farlo e sono taaanto emozionata! :O) baciiiii

  22.  

    a me piaceva molto il “vecchio” blog, ma… come si fa a non adorare questo?!?! bello bello bello. e voi bravi (includo anche il fidanzato, va bene? ;-))
    e poi brava per il taglio a tutto il resto. io ho in mente di buttare via un po’ di cartacce di cui mi riempio casa, ma non trovo mai il coraggio necessario per affrontare la montagna (di carte, obviously). ce la farò, prima o poi.
    ciao! :-)

    •  

      ooooh, ma grazie per aver usato il plurale!!! :O))) si sta gongolando di là in salotto..
      vai vai butta tutto. io quando faccio le grandi pulizie e sono indecisa mi chiedo sempre: vabbè,ma se domani prendesse fuoco tutto, questa cosa la ricomprerei? andrei a ricercarla? mi farei fare una ristampa? sai quanti Noooooo!!!!! escono fuori?
      un abbraccione!!

  23.  

    Uaooo fantastico il new look!! Concordo con l’idea della essenzialità, di seguire ritmi lenti a costo anche di essere in ‘controtendenza’ rispetto agli altri…..ma se questo ci fa star bene dobbiamo seguirlo. Fare pulizia di cose ‘superflue’ spesso aiuta a fare un pò di chiarezza tra i mille pensieri che passano per la mente.
    A proposito del nuovo look mi permetto di fare alcune considerazioni: si percepisce il desiderio di cambiamento che comunque non deve essere drastico; ad esempio l’idea di essenzialità è evidente navigando nel blog però non ha necessariamente bisogno dell’utilizzo del nero (forse un colore un pò più caldo e autunnale nel logo rispecchierebbe, secondo me, di più la tua indole). La scelta del carattere di scrittura rimane un pò troppo ‘distaccato’ …troppo distante dal tuo modo di essere, così comunicativo e con spiccata personalità.
    Invece la tua foto in bianco e nero è fantastica, perchè mette in contapposizione l’assenza di colori con la vitalità e gioia che sprizza dai tuoi occhi.
    Un bacione e buona domenica

    •  

      Fede! ciao!!!
      eheh, grazie, ogni considerazione è ben accetta, lo sai, il parere di hi guarda dall’ esterno è preziosissimo!
      lo sai già, i sono una che le mezze misure le ha sempre considerate poco o niente, sono un’ ariete, un kamikaze, punto dritta all’ obiettivo e ciao.. tu invece sei sempre stata una più moderata, e magari ad un cambiamento così ci saresti arrivata per gradi, in modo soft, io invece ho la capacità di trasformarmi che neanche Arturo Brachetti.. lampo..
      davvero trovi che il font comunichi “distacco” ? :O( ed io che pensavo di aver reso tutto più “chiaro”.. :OS povera me!!!
      in realtà il black and white del blog “dovrebbe” suscitare lo stesso effetto che ti fa la mia foto, in una contrapposizione di bianco e nero c’ è la luce delle foto.. vabbè, magari non sono ancora delle gran foto, ma ce la posso fare, migliorerò!
      e poi, sai come sono fatta, ti pare che io dormo tranquilla se non miglioro di giorno in giorno qualcosa ancora?
      bacioneeeeeeee

  24.  

    Avevo già intravisto su FB alcuni cambiamenti grafici, poi venendo qui, mi sembra un blog di quelli di quelle foodblogger newyorkesi…che piacciono a me! MIca hai cambiato anche residenza ? bellissimissimo!

    •  

      eh no, purtroppo no.. la residenza sempre quella è! non che disdegnerei di aprire la finestra su altri paesaggi..
      per oggi apro il mio blog e sono felice se questo specchietto riflette ogni giorno l’ idea che ho di me, del mondo..
      un bacio!!!
      p.s.: del blog newyorkese non me l’ aveva dato ancora nessuno.. ma mi garba!!! :O)))

  25.  

    ma ti lasco un attimo e ti ritrovo completamente cambiata, anche io cambio gusti spesso, se dovessi arredare casa adesso sicuramente la farei diversa.. in ogni caso penso che la cosa importante sia che in questo momento il blog rispecchia quello che tu vuoi esprimere, la tua nuova visione, è questa la sensazione che ho, sarebbe bello vivere con l’essenziale , sarebbe bello farlo fino in fondo, magari tu ci riesci veramente, magari hai capito cosa ti serve davvero!! la vita è fatta di fasi e non è detto che si rispecchino tra loro altrimenti dove sta il bello!?!?! poi… a me le tue foto mi sembrano già belle.. e sai che anche io a novebre farò un corso di fotografia!!! spero mi serva!! mi piace molto il sapore della cannella nei biscotti e grazie per avermi fatto conoscere un nuovo bellissimo sito!!! ti abbraccio fortissimo

    •  

      ooh ma allora non vedo l’ ora di sapere delle tue novità autunnali :O)
      sì, adesso questa è la mia fase, così è come vedo la vita adesso, come percepisco e come vorrei essere percepita io.
      mangiamoci un biscottino alla cannella va’, che a quest’ ora non filosofeggio più tanto bene!
      bacio monamì!!

  26.  

    Mi piace il restyling del blog anche se quello vecchi non mi dispiaceva affatto! Non avevo mai sentito parlare di questi graham crackers e da un paio di giorni li ho sentiti nominare 3 o 4 volte….sarà un segno del destino!

 Leave a Reply

Richiesto

Richiesto

Vota La ricetta: