Loving People Through Food
Jul 172012
 

Baby I Love You, The Ramones
 802  960x720 pici e castagne ghiaccioli alla birra 3   Foto
Ok lo ammetto.. è un post scemo, ma ogni tanto ci vuole anche quello.. e oggi più che la ricetta conta l’ idea, per tenere a bada tutti quelli che, almeno con me, hanno già attaccato la cantilena del “celhaiunabirraghiacciata?”.. neanche vedessero coltivazioni di luppolo sul davanzale…
Non so voi, ma io devo ammettere che non sono mai stata una gran bevitrice.. a parte il fatto che a malapena reggo l’ acqua frizzante, i superalcolici non li ho mai potuto soffrire e poi.. bruciano! brrrr, povera gola mia..
In compenso un po’ di buon vino toscano non me lo sono mai fatto mancare (viziata) ai pasti e soprattutto nelle ricorrenze, nelle cene e nei pranzi importanti, fino a quando ho scoperto che anche alcuni tipi di birra mi piacciono e non poco.. insomma bevo, ma quando mi va, e solo quello che mi piace, dev’ essere un’ esperienza dei sensi e non una di quelle cose da “..almeno 2 lt al dì”, per quello c’ è l’ acqua che fa fare plìn plìn….
 801  960x720 pici e castagne ghiaccioli alla birra 2   Foto
Però, come non ricordare il periodo in cui mi venivano le placche alla gola….. Avevo insistito tanto per festeggiare i miei 18 anni con una festa di tutto rispetto, e così fu, tutti i miei amici, piccola villa sull’ Appia Antica, buffet d’ eccezione, scintilline allo scoccare della mezzanotte, trucco parrucco e abito di paillettes e chiffon, un abitino leggero leggero, corto, scollato… naturalmente era solo il 6 Aprile e oltre agli auguri e ai regali ho portato a casa anche una tonsillite che mi ha tenuta un mese a casa… @_@ e che nei mesi seguenti mi ha fatto soffrire un po’ con la gola.. mi nutrivo di ghiaccioli, gelati e sorbetti..
Così, stufa di ingurgitare antibiotici, spray e caramellinechenonservonoaniente, ho pensato una sera di fare i gargarismi.
Con acqua e limone? No.
Con acqua e sale? Sieee, meglio!
Con il whisky.
Ecco, peccato che io i gargarismi così come fischiare non li abbia mai saputi fare.. nel primo caso soffocavo, nel secondo sputavo che sembravo un puttino di marmo che sta sulle fontane in centro..
Va da sè che non ho imparato a fare i gargarismi neanche quando ho provato a farli con il whisky, così, mia mamma ogni volta che spolverava le bottiglie le chiudeva sempre meglio convinta che ormai i tappi non reggessero più e il whisky evaporasse, ed io la sera andavo a letto in grazia di Dio, beata, completamente ubriaca e intrisa di alcool come un batuffolo di cotone… però le placche si seccavano..
Fino a che mia madre se ne è accorta.
Siamo tornati agli antibiotici.
Sono guarita.
Anche dal rischio di diventare una potenziale alcolista…..
 803  960x720 pici e castagne ghiaccioli alla birra   Foto

UNA BIRRA GHIACCIATA?
Print
Tipo Ricetta: Dolci
Autore:
Ingredienti
  • birra (io Corona)
  • sale fino
  • lime
Istruzioni
  1. Aggiungere alla birra una spruzzata di lime.
  2. Versare la birra negli stampini per ghiaccioli.
  3. Riporre in frigo per 2 ore.
  4. Inserire lo stecco di legno nei ghiaccioli e riporre in frigo fino a completo congelamento.
  5. Affettare il lime e passarlo nel sale.
  6. Servire i ghiaccioli alla birra con le fette di lime.

 

 button print gry20   Foto

Ti potrebbero interessare anche:

La signorina Pici e Castagne

  33 Responses to “UNA BIRRA GHIACCIATA?”

  1.  

    ahahaha!! I gargarismi con il whiskey?! Ahahahahah!!! Ma tu sei proprio fuori come un balcone!! Io al massimo li facevo con il Tantum Verde e se proprio volevo rompere gli schemi con acqua e aceto ma senza conseguenze dato che so fischiare e gargarismare :-)
    Per la birra, proprio non mi piace. Ho preso una ciucca di birra in gita scolastica a 18 anni e da lì ho smesso di bere anche quel goccino che ogni tanto assaggiavo. bacioni analcolici :-)

    •  

      ad uno dei miei migliori amici è successa la stessa cosa con il “rhum e pera” della sua laurea….
      eheh…
      comunque nel mio caso, dato che tanto sarebbe andato giù lo stesso è stato meglio il whiskey… almeno era roba buona…. ahah…

  2.  

    ahahah beh in realtà non hai fatto così male, hai solo tentato di tornare ai vecchi rimedi della nonna quando con l’influenza davano latte e grappa prima di andare a letto :DDD

  3.  

    anche latte bollente e cognac funziona e se non funziona almeno vai a letto contenta e dormi…. hai risolto il problema se qualcuno ti chiede una birra ghiacciata….ma le bolle? spariscono immagino…o rimane l’effetto frizz…

  4.  

    E so cosa farò del bicchierino di Gueuze che mi è rimasto :)
    Una bella idea.

  5.  

    Ma che bella idea i ghiaccioli di birra, li presenterò al mio fidanzato che dice sempre che i ghiaccioli sono roba da bambini…voglio vedere se li preparo con la sua birra preferita!!!
    Camy

  6.  

    Tu sei completamente stonata! Ma matta come un cavallo! E meno male che tua madre se n’è accorta…Altro che placche seccate: secondo me dopo i gargarismi cantavi come un uccellino e stavi una favola…però non ce la facevi ad arrivare al letto. Matta!
    Mi piacciono i ghiaccioli alla birra ma nella mia mente malata, invece del sale e del lime, mi è venuto in mente che potrei usare il miele. Ho bevuto una birra artigianale aromatizzata al miele assolutamente magnifica. E poi i ghiaccioli mi piacciono dolci!
    PS – guarda che se non partecipi al mio contest me la lego al dito, e faccio i gargarismi colla grappa!
    Pat

  7.  

    Ahahahah! I gargarismi con il Whisky?? buahahahha una grande, sei una grande! :D
    E questi ghiaccioli mi piacciono tantissimo, mi sa che proverò a farli anche io per il mio uomo che sicuramente apprezzerà :)
    Bacione grandissimo :*

  8.  

    da ragazzina anche io combattevo con le placche, ma non ho mai provato questo rimedio divertentissimo, così come non ho mai provato i ghiaccioli alla birra. Ne ho giusto un paio in frigo….
    Bentornata a casa

  9.  

    Geniale, posso dirlo? Mi piace un casino questa idea!
    bravisssima
    simo

  10.  

    Dai tesoro sei un genio!!Sei sempre cosi ricca di idee favolose e questa te la ruboooooooooo subito!!baci,Imma

  11.  

    Mi hai fatto morire dal ridere!! :D
    effettivamente un inizio di alcolismo c’era tutto!! :)
    un cin-cin ghiacciato!

  12.  

    Adorabile 18enne!!! Simpaticissima quest’idea della birra in formato ghiacciolo… ho qualche amico che apprezzerebbe la trovata ; ) bacione

  13.  

    La sommelier che è in me, ti toglierebbe il saluto.
    Ma io, che son più buona di quella parte lì, te lo conservo :)

  14.  

    me ne ricorderò la prossima volta che avrò il mal di gola, magari anche prima che arrivi…Buona giornata, un bacione…

  15.  

    questa si che è una ricetta strana!! non so, mi spaventa, ma allo stesso tempo mi incuriosisce!! ma è talmente facile che potrei anche provarli a fare…no… :) andra bene anche il limone al posto del lime vero?? baci v.

  16.  

    Ora mi spiego tante cose…..e ho detto tutto! ;-) è sempre un piacere passare da queste parti.

  17.  

    il mio boyfriend apprezzerà tantissimo! thanks :-)

 Leave a Reply

Richiesto

Richiesto

Vota La ricetta: