Loving People Through Food
May 262012
 

Put Your Head On My Shoulder, Paul Anka
 523  960x720 pici e castagne frullato di mirtilli more e lamponato   Foto
Oggi è giornata di cambiamenti.. nuovo look. Oppure vecchio look, se preferite!
Torno al mio colore “quasi originale” di capelli… mi piacevano anche così come erano diventati, un po’ più chiari… ma basta. Comunque, basta.
 524  960x720 pici e castagne frullato di mirtilli more e lamponato2   Foto
Credo di aver passato una vita ad inseguire qualcosa che credevo fosse più bello di come ero io, a sognare tutte le persone che avrei voluto essere, a lottare con tutta me stessa per non diventare tutte le persone a cui non avrei mai voluto assomigliare.. che poi devo essermi persa nella confusione e devo aver dimenticato chi fossi io..
 527  385x pici e castagne frullato di mirtilli more e lamponato4   Foto  528  385x pici e castagne frullato di mirtilli more e lamponato5   Foto
Così sto facendo pulizia, nell’ armadio, nei pensieri, butto via il superfluo, mi tengo stretto al cuore quello che amo di più, quelle cose così intrise di significato che al cuore ci resterebbero attaccate anche se dovessi un giorno sentirmi più debole da non avere la forza di stringerle ancora..
Vi lascio con un frullato di mirtilli super energizzante, perchè i grandi cambiamenti richiedono coraggio, forza, determinazione e tanta tanta serenità..
 525  960x720 pici e castagne frullato di mirtilli more e lamponato3   Foto

FRULLATO DI MIRTILLI, MORE E LAMPONATO
Print
Tipo Ricetta: Dolce
Autore:
Ingredienti
  • banana 1
  • lamponato, (la ricetta la trovate qui)
  • mirtilli 20
  • more 5
  • miele 2 cucchiai
  • latte 1 bicchiere
Istruzioni
  1. Tagliare la banana a pezzi e porla nel congelatore.
  2. Congelare anche i mirtilli e le more.
  3. Versare tutti gli ingredienti e la frutta congelata nel bicchiere del frullatore.
  4. Frullare per pochi secondi e versare nei bicchieri.
 button print gry20   Foto

Ti potrebbero interessare anche:

La signorina Pici e Castagne

  31 Responses to “FRULLATO DI MIRTILLI, MORE E LAMPONATO”

  1.  

    Ciao cara, bello il tuo articolo: far pace con se stessi non e’ male, un po’ come tornare a casa dopo tanto tempo…. e’ pur vero che per fare questo bisogna essersi allontanati abbastanza, quindi non penso tu abbia fatto un grande torto verso te stessa se poi il fine e’ stato quello di ritrovarti:-) io al contrario vivo come un istrice nella paura di perdere la mia parte più intima da qualche parte e così spesso mi ritrovo in un bozzolo un po’ claustrofico… Forse devo imparare ad allontarmi un po’ chissà ? Quanto al tuo frullato capita veramente ad hoc : sto raccogliendo more di gelso in quantità industriale! A presto e buon we! Laura

    •  

      uuuuh… more di gelso!!!! guarda.. mi allontanerei volentieri per venire a raccoglierne un po’.. eheh…
      sì, credo di essermi allontanata abbastanza, di aver visto (non abbastanza) un po’ di quello che posso fare, che posso essere, ma ora è il momento di tornare alla base con tutto quello che ho “raccolto”, e cominciare a lavorarci su.. ognuno ha il suo personalissimo modo di affrontare se stessi.. magari il tuo fa meno male del mio :O)
      un abbraccione Laura, buona raccolta!!!!

  2.  

    Sono talmente belle e sentite le tue parole che mi ero perfino dimenticata di guardare la ricetta (che è davvero lussuriosa)! Ammiro il tuo coraggio e la tua forza. Ciao cara a presto.

  3.  

    Sono talmente belle e sentite le tue parole che mi ero perfino dimenticata di guardare la ricetta (che è davvero lussuriosa)! Ammiro il tuo coraggio e la tua forza. Ciao cara a presto.

  4.  

    grandi cambiamenti… è vero richiedono energia e ne restituiscono altrettanta, col tempo!
    io vorrei nuotare dentro quel bicchiere pieno di colori e profumi dell’estate…

  5.  

    @annarita: ahah..allora apro un blog Di poesie!!! :0) sono contenta Che ti sia piaciuto il pensiero, più Della ricetta!!! Un bacio tesoro, buon sabato!!

    @Monica: hai fatto bene a salvarti la ricetta Di ricciolina e lamponato! Io ne vado pazza,anche se sono di parte,lo so!!! Ma devi assolutamente provarli entrambe :0)
    sai che è vero quello che dici?! Che certi cambiamentil’ energia che hai speso te la restituiscono,non subito,col tempo… Saggia Monica!!! :0) un abbraccione tesoro! Smack!

  6.  

    Che bello scoprire il tuo blog…pienamente concorde con le tue parole!
    Complimenti…ti seguo!!!

  7.  

    cara la mia viaggiatrice, quando si inizia un cambiamento di solito si parte dai capelli anche se non ho mai capito perchè, e poi come fanno i calvi? :-) In ogni caso le tue parole riflettono il pensiero di una persona che ha voglia di mettersi in gioco con grande coraggio perchè il cambiamento è solo delle persone che sono capaci di modificarsi per andare avanti!! Sono felice di averti incontrato nella rete (e che tu abbia frullato more, mirtilli e banana :-P ). Bacioni

    •  

      ma non lo so sai.. è una cosa perversa… invece di cominciare dal basso, che ne so, tagliandosi le unghie dei piedi per dire, o mettendoci lo smalto magari.. una comincia al contrario, dai capelli…. speriamo di avere il coraggio di restare sempre fedeli a noi stesse…. un abbraccione tesoro!

  8.  

    Hi, i think that i saw you visited my weblog thus i came
    to “return the favor”.I am attempting to find
    things to improve my web site!I suppose its ok to use
    some of your ideas!!

  9.  

    Ma che belle parole! ^_^
    E he buono questo frullato! Vengo per merenda? :P
    Bacioooo

    p.s. terzo budino completato! :D

  10.  

    Ma dai! Sai che io fino al giorno prima del mio matrimonio ero bionda?… ma bionda biondissima!… ebbene.. all’improvviso m’ha preso uno schizzo e mi son fatta mora.. mio marito sull’altare si aspettava una bionda .. e tutti i parenti?.. gli amici?.. mia madre ebbe una sorta di shock e nn capivo se piangeva dall’emozione oppure dal nervoso perchè mora proprio non le piacevo essendo stata bionda per 26 anni…..Il colore di capelli non è stato che uno scatto mentale, una necessità che chiedevano i miei occhi per soddisfare quello che il mio spirito vedeva da più tempo: una persona diversa, che stava cambiando.. E quante volte anche solo con un rossetto diverso, una mise insolita, buttando via qualche oggetto, svecchiando tra le carte ho affrontato un cambiamento?.. e..dopo essermi persa a rincorrere “qualcosa che credevo fosse più bello di come ero io” sono ritornata all’ovile fiera tutte le mie imperfezioni, incoerenze, alzate di teste e confusioni? Tante! E … quanti colori di capelli dovrò cambiare ancora?… :D cià che prendo anch’io un pò di frullato energetico :D e brindo con te ai cambiamenti e al coraggio perchè per cambiare ci vuole coraggio e il coraggio è fatto di paura ma è l’unico filtro per arrivare alla serenità:) ti abbraccio sere buon sabato:*

    •  

      Mi sa che hai capito più Di quanto volessi/riuscissi a far capire..grazie Di essere cosi speciale Simo.. Uhm…solo una cosa..IL GIORNO PRIMA DEL MATRIMONIO?!?!?!!?!!?!? sei incredibile…..non so se ce l’avrei Mai fatta…..

      •  

        siii!! tu pensa che mi sono sposata di sabato e il giovedì decisi di fare questo cambio :D io sono molto impulsiva e ho un grande difetto.. rifletto molto poco sulle cose, agisco di pancia…. però non mi pento! anche se ho preso pali in faccia per questo mio modo esplosivo di fare… nn ti dico lo shock generale hahah diciamo che ho sdrammatizzato un pò il momento :D

        •  

          uhm…… io in 2 giorni mi sono lavata i capelli 3 volte… nella speranza che il colore “scarichi” un po’.. la sfortuna è che il mio colore originale “non esiste” artificialmente, così per avvicinarmici un po’ devo scurirli un filino di più… a parte il fatto che a furia di lavare e asciugare i capelli ho la testa così vaporosa che sono una via di mezzo tra un leone e un soffione.. ma domenica dovrò andare ad un matrimonio, e non vorrei “drammatizzare” il loro come tu hai “sdrammatizzato” il tuo!!!! :O)))))))

  11.  

    Momenti così arrivano sai? Io almeno una volta all’anno devo rimettermi in ordine, negli armadi fare posto e eliminare il superfluo, ma anche nella mente e nei pensieri….. Penso che possa fare solo bene!!!!!!
    Passami un bel bicchiere che in questo momento sono in fare riordino!!!!! Baci

  12.  

    ciao sere’ e’ un po’ che non ci sentiamo! voglio dire a tutte le ragazze del blog che sono meravigliose, profonde riflessive, attente e coraggiose, pronte ad affrontare i cambiamemti della vita a testa d’ariete, sono fiera di essere donna, e di essere rappre3sentata cosi’ bene! a proposito, buona la ricetta!

  13.  

    belli i cambiamenti ..estetici xò!!!Ottimi i tagli “del personale” se servono ma tu nn devi cambiare mai e nn devi tradire te stessa sii sempre ciò che VUOI essere!!!bacino cara <3

  14.  

    perchè devi cambiare?? sei tanto cara così come sei!!!! che bel colore il frullato.. io i frutti di bosco li mangio tipo pop corn.. immagino cosa potrei fare con questo!!!! ti sono mancata ehhhh…. è stato un weekend de fuego.. e non è ancora finito, tra un’ora ho un battesimo!!!! buona giornata tesor

  15.  

    dicono che quando cambia qualcosa nella vita di una donna, anche i capelli cambiano (taglio, cambio di colore, ecc) – se riguardo ai miei tagli (anche drastici) mi sa che probabilmente è vero :-)
    quanto al resto, non sai come siamo in sintonia in questo momento, con l’esigenza di buttare il superfluo e tornare all’essenza. e se capisco tra le righe, ti aspetta qualche scelta che richiede coraggio, proprio come aspetta anche me… in bocca al lupo!!!
    poi, che dire, ragazza mia, mi hai letto nel pensiero con questo frullato che capita a fagiuolo: proprio ieri nell’orto osservavo lo stato di maturazione dei piccoli frutti. i ribes questa settimana saranno da raccogliere, tra una decina di giorni -anche meno se comincia a far caldo- cominceranno a maturare i lamponi (e lì, già lo so, non riuscirò a starci dietro perché sono taaanti), poi sarà la volta di more e mirtilli, e io mi chiedevo cosa potrò farne di tutto quel bendiddio… ecco, ora lo so ;-) grazie per lo spunto!
    besos

    •  

      davvero ne hai così tanti da non riuscire a stargli dietro???? prendo un po’ di ferie e vengo a darti una mano allora!!! sai che cose meravigliose che potremmo fare!!!
      frullati, tortine, salse, marmellate, lamponati… ho già l’ acquolina…
      ti stringo la mano, ci facciamo forza a vicenda..
      bacio bacio bacio bacio bacio

      p.s.: i miei capelli sì, sono cambiati.. ed è solo l’ inizio…

    •  

      davvero ne hai così tanti da non riuscire a stargli dietro???? prendo un po’ di ferie e vengo a darti una mano allora!!! sai che cose meravigliose che potremmo fare!!!
      frullati, tortine, salse, marmellate, lamponati… ho già l’ acquolina…
      ti stringo la mano, ci facciamo forza a vicenda..
      bacio bacio bacio bacio bacio

      p.s.: i miei capelli sì, sono cambiati.. ed è solo l’ inizio.. !!!!

  16.  

    ci conto! :-D

 Leave a Reply

Richiesto

Richiesto

Vota La ricetta: