Loving People Through Food
Jan 202014
 

 2182  600x pici e castagne stinco   Foto

Prima di Natale ho pensato bene di invitare a cena una delle mie più care amiche, per farci gli auguri, per stare un po’ insieme e scambiarci due chiacchiere. Natalizie.

 2183  600x pici e castagne stinco 2   Foto

Ho fatto le cose proprio a modino, ho apparecchiato con le tovaglie verdi a quadri e le rennine, ho acceso le candele nel centrotavola di aghi e pigne, rosso verde ed oro ovunque.

[SinglePic not found]
Il menù doveva essere un menù semplice, confortante, caldo e di compagnia.

E.. naturalmente invernale\natalizio : ))

Così ho pensato di preparare degli spatzle agli spinaci con una fonduta leggera di formaggio (a breve il post con la ricetta), lo stinco di maiale al forno con patate e mele alla birra e senape, ed un pudding di datteri e noci con salsa alla birra che somigliava proprio ad un caramello denso e profumato.

 2185  600x pici e castagne stinco 3 0   Foto
Tornando allo stinco, la mia ciccia non era certo una ciccia comune.
Ho i miei spacciatori preferiti a Roma, e la macelleria-bottega Liberati sulla carne è una garanzia di qualità ed efficienza (no, non mi pagano per dirlo e no, non mi pagano neanche lanciandomi l’ osso).
1,8 kg di stinco di maiale di cinta senese, buono come il peccato, (non) allevato da un signore che questi animali li tiene quasi come animali da compagnia.
 2186  600x pici e castagne stinco 4   Foto

Il sapore ve lo lascio immaginare.

La crosta croccante che la cotenna del maiale ha formato stando in forno, pure.

Una cottura lenta, lo riconosco, due ore e mezza quasi tre ma credetemi che ne è valsa la pena.

 2187  600x pici e castagne stinco 5   Foto

La salsa di accompagnamento poi non è stata da meno.

Piccole mele rosse e dolci, le patate croccanti all’ esterno ma morbide dentro, la senape in grani pungente e la birra che ha mantenuto morbido il tutto sono stati il perfetto accompagnamento alla carne.

STINCO DI MAIALE CON PATATE E MELE ALLA BIRRA
4.5 from 6 reviews
Print
Tipo Ricetta: Carne
Autore:
Ingredienti
  • stinco di maiale (di cinta senese) 1,8 kg
  • patate 5
  • mele 3
  • birra 150 ml
  • aglio 3 spicchi grandi
  • cumino
  • sale
  • pepe
  • cipolla 1
  • senape in grani 1 cucchiaio abbondante
Istruzioni
  1. Preriscaldare il forno a 180°.
  2. Affettare sottilmente una cipolla e disporla sul fondo di una teglia.
  3. Adagiare lo stinco sulle cipolle.
  4. Intagliare la cotenna dello stinco in 3-4 punti.
  5. Schiacciare l' aglio con lo spremiaglio.
  6. Amalgamare all' aglio spremuto un cucchiaio di semi di cumino, un pizzico di sale e pepe.
  7. Inserire il composto di aglio nelle incisioni della cotenna.
  8. Infornare lo stinco.
  9. Tagliare le mele in 4 spicchi ed eliminare il torsolo.
  10. Tagliare le patate a spicchi grandi.
  11. Distribuire le patate e le mele intorno allo stinco e rimetterlo in forno.
  12. Dopo circa 45 minuti irrorarlo con la birra e proseguire la cottura.
  13. In totale lo stinco dovrà cuocere per 2 ore e mezza.
  14. Tirare fuori lo stinco dal forno e tagliare la carne in 4 porzioni.
  15. Mettere la teglia sul fuoco, aggiungere la senape e ridurre la salsa a fiamma vivace per pochi minuti, giusto il tempo di far amalgamare la senape col resto.
  16. Servire lo stinco con il contorno.

 button print gry20   Foto

Ti potrebbero interessare anche:

La signorina Pici e Castagne

  17 Responses to “ Comfort Food : : STINCO DI MAIALE CON PATATE E MELE ALLA BIRRA”

  1.  

    Non vale, il mio modello dopo due foto già si lamenta: mamma avevi detto una sola, questa è l’ultima io sono stanco! Che bello quel piatto mi fa venire voglia di Natale buahhhhhhhh…scherzavo ma solo sul Natale. Buona settimana Pici.

  2.  

    Mmmm!!! Che bontà!!

  3.  

    Ce ne vorrebbero di più di “spacciatori” invece di accontentarsi (per i motivi più svariati) di prodotti da supermercato!
    Questo stinco sarà stato sicuramente spazzolato dai piatti dei commensiali (fortunelli!)!
    Isabel

  4.  

    La descrizione che na hai fatto è sublime, non sò mai decidermi se sei più brava a scrivere, fotografare o cucinare… mmmmhhhh, tutti e tre direi. Anche se chi è brava a fare tutto poi non è simpaticissima, tu anche simpatica sei, mah! Ingiustizie del mondo ;-)

  5.  

    prossima volta vengo anche io a cena!
    Liberati è una garanzia davvero!
    Grazie per gli spunti meravigliosi, a presto
    Frankie

  6.  

    Ciao ho scoperto il tuo blog da qualche mese. Veramente bello. Si percepisce che è proprio scritto con il cuore. Non sono solo ricette è calore, tradizione, passione; mi ci sono ritrovata tantissimo! Anch’io amo la cucina, l’ autunno, l’inverno, le cose semplici. Ti sto seguendo un sacco.

  7.  

    Proprio una di quelle ricette che fa tanta voglia d’inverno, buona compagnia e voglia di cose vere! Ilaria L.

  8.  

    Ciao Serena!! mi sembra di sentirne il profumo… me ne mangerei volentieri un pezzetto…complimenti per le foto meravigliose!! un bacio Dani

  9.  

    lo stinco di maiale è la fissazione del mio ragazzo! di solito lo faccio semplice, arrosto, ma la tua ricetta mi fa venire una gran voglia di provare qualcosa di diverso :)

  10.  

    Cara Signorina, ma io svengo!Il tuo menù è tutto buono come il peccato, come dici tu!beate beate quelle donne fortunate delle tue amiche!!!Un bacio

  11.  

    belle le cene con le amiche!! e se si prestano a fare da modelle ancora meglio!!
    mi immagino la bontà di questo stinco!! patate e mele e birra, non oso immaginare il gusto che ne è uscito.
    ma fossi nella macelleria, ti omaggerei con una fornitura a vita!!

  12.  

    Io mi auguro vivamente che abbiate fatto la scarpetta. Il maiale non so, ma il suo allevatore ( un mentore quasi mi pare di capire) sarebbe ne stato fiero. La tua amica é una donna fortunata.

  13.  

    Hai fatto un piatto che richiama molto il mio Trentino…..buonissimo!!! Adesso attendo le altre ricette!! :-) un bacio bellezza

  14.  

    Mi offro volontariamente come modello da foto reggi piatti goduriosi.

    Fabio

  15.  

    Davvero magnifico, con quella crosticina dorata sembra squisito!E complimenti per le foto, sono sempre bellissime!Brava, brava, brava :)

  16.  

    Ringrazia che ho già fatto cena, sennò ora addenterei lo schermo.. una libidine, lo immagino! Anzi, lo so!

 Leave a Reply

Richiesto

Richiesto

Vota La ricetta: